in

Sci di Fondo: Pellegrino vince a Planica e serve il poker

L’Italia può vantare un nuovo fenomeno nello Sci di Fondo. Stiamo parlando di Federico Pellegrino che con una prestazione maiuscola vince per la quarta volta in questa edizione della coppa del Mondo di Sci di Fondo. Il tracciato era quello di Planica in Slovenia, dove Pellegrino sin dai primi metri ha messo in mostra una grande classe e un’enorme capacità di gestione. Con questa vittoria, la settima in carriera, Pellegrino diventa il miglior sprinter italiano a tecnica libera, superando l’ultimo vincitore azzurro della coppa del Mondo di sci di fondo, Pietro Piller Cottrer, fermo a sei successi.

Sono passati otto anni da quando Piller Cottrer portò in Italia l’ultima coppa di specialità, ma con un Pellegrino così le speranze di rivedere il trofeo nel nostro Paese sono molto alte. Siamo ancora a metà del percorso ma i 400 punti in classifica collezionati da Pellegrino fanno ben sperare, anche adesso che si avvicinano le prove a tecnica classica in Scandinavia.

Dopo un inizio sprint, Pellegrino è stato bravo nel finale a controllare gli attacchi della coppia francese Gross e Jouve, giunti al traguardo rispettivamente con 1″ e 1″71 di ritardo. Quarto l’altro francese Jay, quinto il russo Retuvyjh, sesto il tedesco Eisenlauer. Dunque alle vittorie di Davos, Dobbiaco e Lenzerheide Pellegrino cala il poker a Planica e fa sognare l’Italia.

tacchi alti, tacchi altissimi, tacchi fanno male piedi, tacchi alti fanno male, scarpe con tacco alto, scarpe con tacco altissimo,

Scarpe con tacco alto: 5 consigli per evitare il dolore ai piedi

Beautiful anticipazioni settimanali

Beautiful anticipazioni settimanali 18-23 gennaio 2016: il ricatto di Ivy e quello di Liam