in

Sci, Peter Fill vince la Coppa del Mondo di discesa: prima volta per l’Italia

Impresa di Peter Fill che sulle nevi di St. Moritz scrive una pagina inedita per lo sci italiano; l’atleta azzurro infatti ha conquistato per la prima volta la Coppa del Mondo di discesa, un record assoluto per il nostro Paese. Lo sciatore italiano ha chiuso decimo la prova di oggi ma il risultato è bastato ugualmente per arrivare in classifica generale a 462 punti, a +26 dal leader Aksel Svindal fermo a causa di un infortunio.

Non appena Fill ha capito di aver fatto l’impresa, si è buttato sulla neve urlando; “Non era facile partire per ultimo. Sono stato fortunato con il meteo, io lo sono stato per tutta la stagione, non mi sono fatto male per tutta la stagione e ora ho questa coppa in mano”, queste le sue parole riportate dai colleghi di Gazzetta dello Sport. Sfortunato invece l’altro azzurro, Dominik Paris che dopo le due vittorie nelle ultime prove era in piena corsa per la Coppa del Mondo ma ha pagato la condizione non ottimale dopo la caduta in allenamento ieri.

Peter Fill è sceso in pista con il pettorale numero 22, l’ultimo in gara; per aggiudicarsi il trionfo finale doveva arrivare tra i primi 15 dopo che i suoi rivali principali, Jansrud e Theaux non erano balzati in testa alla graduatoria. A vincere la prova Beat Feuz che ha preceduto l’americano Nyman e il canadese Erik Guay.

Andreas Muller eliminato

Amici 15 gossip: ecco i messaggi di Alessio LP, Chiara e Sergio per Andreas Muller

Riforma pensioni parere di Zanetti su flessibilità in uscita

Riforma pensioni 2016 ultime notizie: flessibilità in uscita e pensione anticipata, Enrico Zanetti congela le aspettative