in ,

Sciopero 20 luglio 2017 revocato, resta solo a Roma e Napoli: ecco tutte le variazioni

Qualche giorno fa vi avevamo anticipato della possibilità di incorrere in un giovedì nero per la giornata del 20 luglio 2017. Ieri, però, è arrivata la notizia della revoca dello sciopero dei trasporti per quanto concerne la data di domani. Le agitazioni si registreranno solo a Roma con Atac protagonista. Ma attenzione, perché anche in questo caso cambia parecchio: non sarà più uno sciopero che coprirà l’arco dell’intera giornata, bensì solo 4 ore.

>>> In arrivo un giovedì nero per i Trasporti pubblici? <<<

Il principale sciopero, che era stato proclamato dai sindacati Faisa Confail e Sul Comparto Trasporti per 24 ore su tutto il territorio nazionale, è stato sospeso dagli stessi sindacati in seguito ad un incontro coi rappresentanti del ministero dei trasporti. Per il 20 luglio sono previsti anche una serie di scioperi più piccoli che, a differenza di quelli indetti a livello nazionale, non risultano essere stati sospesi.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

In particolare,  a Roma sono stati indetti due scioperi: uno di 24 ore dal sindacato Orsa e uno di 4 ore, dalle 8:30 alle 12:30, dal sindacarto USB. Gli scioperi riguarderanno sia la rete Atac che quella periferica gestita da Roma Tpl: i servizi saranno comunque regolari durante le fasce di garanzia, previste dall’inizio delle corse i fino alle 8:30 e dalle 17 alle 20. A Napoli è invece previsto uno sciopero di 24 ore indetto dal sindacato USB: i servizi sono garantiti tra le 5 e le 8 e tra le 16:30 e le 19:30.

Anniversario morte Paolo Borsellino, su Rai1 arriva il docu-film Adesso tocca a me: protagonista Cesare Bocci

Bonucci al Milan: ecco perché la Juventus lo ha ceduto, tutti i retroscena