in ,

Sciopero Atm Milano 5 aprile 2017: i lavoratori scendono in Piazza [FOTO]

Lo sciopero Atm a Milano, previsto per giorno 5 aprile 2017, si farà. Salvo clamorosi ripensamenti dell’ultima ora, infatti, i lavoratori dell’azienda che cura i mezzi pubblici meneghini sciopererà nella giornata di mercoledì. Oggi, intanto, manifestazione in Piazza, nella zona adiacente a Palazzo Marino, dove in questi minuti si sta svolgendo il Consiglio Comunale alla presenza del sindaco Beppe Sala. Lo sciopero dei mezzi pubblici, annunciato per mercoledì mattina (fermi tram, bus, metro dalle 8.45 alle 12.45), sarà confermato.

—> TUTTE LE NOTIZIE UTILI CON URBANPOST

Il sindaco Beppe Sala ha rilanciato la proposta di un “patto per Milano” e chiesto una moratoria: “Non vedo neppure una buona ragione per questo sciopero.” Ma ha chiesto al prefetto di non precettare. La risposta non si è fatta attendere: “Difficile innestare una retromarcia ora — dice il segretario generale Cgil, Massimo Bonini al Corriere —. Stiamo lavorando in un clima di grande caos, che le dichiarazioni ambigue della giunta, in merito alla vicenda Rota e Atm, non hanno aiutato.”

Foto concessa da Alessandro Cassotta

—> LE ULTIMISSIME SU MILANO CON URBANPOST

Qual è la richiesta dei sindacati e che se non sarà soddisfatta porterà allo sciopero Atm? Si chiede, a gran voce, una marcia indietro decisa sulle delibere che hanno spalancato la porta della gara europea “spacchettando” il trasporto pubblico. Intanto, però, l’assessore alla Mobilità Granelli, possibilista su un incontro alla vigilia dello sciopero, però chiarisce: “Senza dare il via alla gara, non avremmo potuto fare la proroga del contratto di servizio che scade a fine aprile e alla quale stiamo lavorando. La gara però è lontana e per questo chiediamo ai sindacati di lavorare insieme. Ma questo non si può fare con uno sciopero.”

aceto di mele

Aceto di mele: dimagrire con poco

Beppe Grillo indagato: carabinieri nella villa del Garante