in ,

Sciopero generale del 12 dicembre, il Garante lo depotenzia: “È irregolare”

Per l’Autorità di garanzia lo sciopero generale indetto per il 12 dicembre 2014 dai sindacati Cgil, Uil e Ugl non è regolare, in quanto non permetterebbe di rispettare la regola dell’intervallo minimo di 10 giorni che dovrebbe intercorrere tra questo e gli altri scioperi proclamati per il 13 e 14 dicembre. Il Garante, quindi, ha deciso di ridimensionare siffatta giornata di ‘stop’ dal lavoro in tutti i settori, depotenziandolo. Lo sciopero generale, infatti, non potrà riguardare i settori del trasporto aereo e ferroviario, a livello nazionale, e del trasporto pubblico locale, a livello territoriale.

Il Garante ha evidenziato “l’irregolarità formale della proclamazione, ai sensi della legge 146 del 1990 e delle specifiche norme di settore”, evidenziando che “nel trasporto ferroviario non verrebbe rispettata la regola dell’intervallo minimo di dieci giorni tra scioperi nello stesso settore”.

un posto al sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni 25-26 novembre 2014: Serena ed il test genetico

25 novembre 2014 giornata mondiale contro la violenza l'Italia si mobilita

Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne 2014: Italia mobilitata con moltissime iniziative