in ,

Sciopero generale trasporti pubblici aggiornamenti: revocato lo stop dei taxi

È stato “sospeso temporaneamente” lo sciopero dei tassisti di tutta Italia indetto per domani, sabato 18 marzo, che avrebbe dovuto aderire allo sciopero generale di 24 ore dei trasporti pubblici indetto in tutte le città italiane, a partire dalle 21 di oggi 17 marzo fino alle 21 di domani.

I tassisti d’Italia avrebbero dovuto protestare contro la “concorrenza sleale” di Uber (‘noleggio con conducente’), ma come annunciato dalle sigle sindacali del settore, la protesta è stata sospesa“Le organizzazioni
sindacali e associazioni di categoria annunciano che alla luce degli impegni assunti dal governo si è deciso di sospendere temporaneamente lo sciopero indetto per il 18 marzo 2016″, in riferimento all’incontro avuto ieri con i rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e del Ministero dello Sviluppo Economico, sfociato nella volontà del governo “di istituire un tavolo
permanente di confronto con la partecipazione dei sindacati e delle associazioni di categoria, al fine di affrontare e risolvere le problematiche del settore”.

Pertanto a Roma, il prefetto Franco Gabrielli ha ridotto alla durata di 4 ore gli scioperi del personale Atac indetti dai sindacati Cub e CambiaMenti M410: lo sciopero generale di bus, tram, metropolitane e treni locali gestiti dall’Atac sarà quindi dalle 8,30 alle 12,30. Ne dà conferma l’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità.

Nba risultati e highlights della notte: Steph Curry da capogiro, Harden stende Clippers, ok LeBron

Juventus Fc

Calciomercato Juventus: Shock, Pogba ha incontrato il Psg