in ,

Sciopero sociale: scontri tra polizia e manifestanti a Roma, Milano, Padova, Torino e Napoli

Durante lo sciopero generale e sociale di oggi, 14 novembre 2014, indetto dai sindacati di base, Cobas, Cub, Usi e Adl Cobas, che ha visto come protagonisti molteplici cortei in 25 piazze italiane, ci sono stati e continuano ad esserci momenti di scontri tra polizia e manifestanti, nelle città di Roma, Milano, Padova, Torino e Napoli. 

Roma: blitz contro il Colosseo e il Tesoro. Lo striscione esposto dai lavoratori di una ditta privata, recitava: “No Jobs act e privatizzazione servizi pubblici”. Napoli: i manifestanti hanno bloccato la rampa di accesso alla Tangenziale. Padova: scontri tra polizia e manifestanti davanti all’Università, che hanno visto anche alcuni feriti, tra cui diversi poliziotti ed il capo della squadra Mobile. Milano: in piazza Sanato Stefano, vicino a piazza Fontana, scontri tra polizia e manifestanti, fra lanci di lacrimogeni, bottiglie e petardi. Torino: la Digos ha sequestrato bastoni, mazze e fumogeni, presenti nel furgone di un gruppo di studenti indipendenti.

sabrina misseri news motivazioni sentenza

Pomeriggio 5, anticipazioni 14 novembre: Sarah Scazzi, tutte le news dal processo di appello di Avetrana

Mazzarri esonerato, all’Inter arriva Roberto Mancini