in ,

Sciopero trasporti 11, 12 e 13 maggio 2016: dove e in quali fasce orarie

Disagi per chi viaggia nei prossimi giorni, a causa dello sciopero dei trasporti pubblici indetto per i giorni 11, 12 e 13 maggio 2016. A rischio la circolazione di autobus, treni e metro.

Mercoledì 11 maggio si fermeranno per 8 ore i dipendenti di Trenitalia (personale divisione cargo) della Toscana, dalle 9 alle 17, e quelli di Trenord, nella medesima fascia oraria, in tutta la Lombardia. A rischio i treni regionali, suburbani, e i collegamenti aeroportuali Milano-Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto-Bellinzona, oltre a quelli lunga percorrenza di Trenord.

>>> QUI IL CALENDARIO DELLO SCIOPERO DEI TRASPORTI NEL MESE DI MAGGIO 2016

Ancora, c’è poi lo sciopero di 24 ore del personale Trenitalia in Piemonte divisione passeggeri e cargo, dalle 21 di giovedì 12 maggio fino alle 21 del 13 maggio 2016. Gli scioperi si svolgeranno tuttavia nel rispetto delle fasce di garanzia, che prevedono i servizi minimi siano assicurati dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Aderirà allo sciopero anche il personale Trenitalia in Valle d’Aosta, con le medesime modalità di quelle che si registreranno a Torino e dintorni.

Ricordiamo anche lo sciopero degli autobus indetto per domani, mercoledì 11 maggio: si fermerà per 7 ore, dalle 15,31 alle 22,02, il personale delle società CTT Nord, a Livorno e provincia, Seta, a Reggio Emilia, GTT di Torino, e in Abruzzo lo sciopero di tutto il personale delle aziende pubbliche e private del trasporto pubblico locale. Venerdì 13, invece, incrocerà le braccia per 24 ore il personale Ataf di Foggia, e per 4 ore, dalle 9,00 alle 13,00, quello della società Stav di Vigevano (Pavia).

sanchez

Calciomercato Juventus: Sanchez, Lacazette e Cavani, tutte gli obiettivi dei bianconeri

Concerti 2016 Italia, Wire e il post-punk gratuito: ecco dove e quando