in ,

Scomparsa Guerrina Piscaglia, trovato il venditore ambulante

C’era un uomo sempre tirato in causa sia dal marito di Guerrina Piscaglia che dall’opaco padre Gratien. Si trattava di un venditore ambulante che secondo alcune ipotesi deve sapere qualcosa sulla scomparsa di Guerrina Piscaglia. Ebbene, l’uomo è stato rintracciato. È un ambulante di origine marocchina e si trova a Gubbio (PG), dove risiede. Secondo Mirko Alessandrini, marito di Guerrina, e padre Gratien, l’uomo la sera prima della scomparsa della donna aveva giocato a carte con loro e la circostanza è stata confermata.

Ma l’ambulante ha smentito le successive affermazioni del religioso, secondo il cui giorno successivo – quello della scomparsa della Piscaglia – il venditore si trovava ancora a Ca’ Raffaello (AR). L’ambulante è infatti in grado di dimostrare che si trovava già altrove. Questo getta ulteriori ombre sulla figura di padre Gratien, che potrebbe aver mentito sulla presenza del venditore per confondere le acque e non affrontare le responsabilità che il suo rapporto con Guerrina sembra comportare.

Sopralluogo nel rio Mersa il 23 gennaio

Elena Ceste, ultime news: il 23 gennaio nuovo sopralluogo nel rio Mersa

Calciomercato Sampdoria

Calciomercato Sampdoria: per Samuel Eto’o mancano solo gli ultimi dettagli