in

Scomparsa Maelys De Araujo ultime notizie, caos indagini: fuga di notizie, aperta inchiesta

Scomparsa Maelys De Araujo ultime notizie: sono ormai passati due mesi esatti dalla misteriosa scomparsa della bimba di 9 anni di cui la notte del 27 agosto scorso a Pont-de-Beauvoisin, nell’Isère, si sono perse misteriosamente le tracce, mentre insieme ai familiari partecipava ad un banchetto di nozze.

Le indagini sembrano arenate in una fase di stallo, sebbene pochi giorni dopo la sparizione della bimba un sospetto sia stato tratto in arresto: si tratta dell’ex militare 34enne, Nordahl Lelandais, che si dichiara totalmente estraneo ai fatti sebbene gravi indizi di colpevolezza gravino a suo carico, in primis una traccia di Dna della piccola Maelys rinvenuta nella sua auto.

news bambina scomparsa in francia

Sul fronte investigativo, invece, il procuratore della Repubblica di Grenoble ha comunicato di aver aperto un’inchiesta per “violazione del segreto istruttorio” in merito alle indagini sul caso, aggiungendo che “se gli autori saranno identificati, ci saranno delle sanzioni”. Le presunte fughe di notizie sarebbero avvenute a vari livelli, sia a Grenoble che a Parigi. Il fascicolo di inchiesta è stato aperto a seguito dell’esposto presentato dal nuovo avvocato del 34enne arrestato, che ha inevitabilmente scatenato la reazione dei magistrati.

>>> Scomparsa Maelys De Araujo ultime notizie: sagoma bianca nell’auto del 34enne arrestato, c’è un’immagine sospetta <<<

Il procuratore, infastidito, ha inoltre smentito delle indiscrezioni circolate sui media, lamentandosi di “vedere tutti i giorni i dettagli dell’inchiesta sui giornali, compreso ciò che la procura non sa, dettagli che non devono essere conosciuti” e che potrebbero irrimediabilmente compromettere lo sviluppo stesso dell’inchiesta. A suo dire gli investigatori fornirebbero informazioni riservate alla stampa. Anche la madre del 34enne arrestato ha lanciato accuse ai gendarmi, attribuendo a loro la responsabilità della fuga di notizie. Tra la indiscrezioni in oggetto, quella secondo cui la sagoma bianca nell’auto del 34enne arrestato, ritratta in frame estrapolato da un filmato delle telecamere di video sorveglianza, sarebbe talmente di scarsa qualità da non permettere nemmeno l’identificazione della tipologia d’auto. Non sarebbe infatti possibile affermare che la vettura immortalata sia l’Audi A3 del sospetto.

Cecilia Rodriguez vs Francesco Monte

Grande Fratello Vip 2 puntata del 30 ottobre 2017: confronto fra Cecilia Rodriguez e Francesco Monte

Grande Fratello Vip 2, Francesco Monte contro Ignazio Moser: “E’ un viscido”