in ,

Scomparsa Maelys De Araujo ultime notizie: sagoma bianca nell’auto del 34enne arrestato, c’è un’immagine sospetta

Scomparsa Maelys De Araujo ultime notizie: ci sono delle novità circa il caso della bimba di 9 anni di cui si sono misteriosamente perse le tracce mentre insieme ai familiari partecipava ad un banchetto di nozze la notte del 27 agosto scorso a Pont-de-Beauvoisin, nell’Isère. Si è appreso che gli investigatori sarebbero entrati in possesso di un frame estrapolato da una telecamera a circuito chiuso in cui sarebbe possibile scorgere una sagoma bianca all’interno della vettura del 34enne arrestato con l’accusa di avere sequestrato la bimba.

>>> Scomparsa Maelys news, colloquio in carcere tra sospetto e la madre: ecco cosa le ha detto <<<

Una macchia bianca, ora al vaglio della Polizia, che potrebbe anche incidere con la presenza nella vettura, un’Audi A3 sequestrata dagli investigatori, sul cui lato conducente sopra il pulsante dei fari è stata isolata una traccia di Dna appartenente a Maelys, sopravvissuta all’attento e approfondito lavaggi cui l’indagato sottopose l’auto poche ore dopo la sparizione della bambina, adducendo come giustificazione il fatto che di lì a poco avrebbe dovuto vendere l’auto. “Si tratta di un Dna da trasferimento”, ha giustificato pertanto l’avvocato del 34enne arrestato, Nordahl Lelandais, il quale messo alle strette dagli inquirenti ammise che la piccola è entrata nella sua auto (insieme a un bambino biondo mai identificato) per verificare se vi fossero i suoi due cani.

Scomparsa Maelys, leggi anche: Così il 34enne arrestato l’avrebbe adescata: parla la madre della bimba

Ebbene, l’immagine in questione sarebbe stata ricavata da una telecamera di sorveglianza di un’azienda di Pont-de-Beauvoisin. Si tratta di un frame poco chiaro, sfocato, di scarsa qualità ma che potrebbe portare finalmente ad una svolta nel caso. Il video della telecamera infatti è datato 27 agosto 2017 alle ore 3. Proprio il lasso di tempo in cui, secondo la ricostruzione della Procura, l’ex militare indagato si sarebbe allontanato dalla festa con la piccola Maelys, con la quale nelle ore precedenti aveva avuto modo di scambiare qualche parola, anche in presenza della madre, attirando l’attenzione della piccola mostrandole una foto dei suoi cani.

news bambina scomparsa in francia

La presunta sagoma bianca in questione appare sul sedile anteriore lato passeggero, e Maelys la sera della festa indossava proprio un abito bianco. Particolare importante, questo, che avallerebbe ancor di più la possibilità che quella macchia bianca sia proprio lei in auto con il suo presunto aguzzino. Da giorni gli inquirenti stanno lavorando sul quel fermo immagine, nel tentativo di capire se quella macchia corrisponda alla silhouette di Maelys. Il frame è riferito al viaggio di ritorno fatto dall’ex militare, che ha riferito di essersi allontanato dalla festa di nozze per recarsi a casa a cambiarsi i pantaloni che avrebbe macchiato con del vino. Indumento che disse di aver gettato in un bidone della spazzatura, ma mai ritrovato.

 

roma migrante picchiato a sangue

Firenze 17enne ferita al parco: chi l’ha colpita voleva ucciderla, i sospetti degli inquirenti

abusi minori

Treviso, abusava della figlia e la ‘prestava’ agli amici: condannato, non andrà in carcere