in ,

Scomparsa Maelys news traccia Dna su auto 34enne arrestato: il dettaglio che cambia tutto

Scomparsa Maelys ultime notizie: la testata francese Paris Match è tornata a parlare del caso relativo alla misteriosa sparizione di Maelys De Araujo, avvenuta la notte del 27 agosto scorso durante un ricevimento di nozze a Pont-de-Beauvoisin, nell’Isere.

L’attenzione degli inquirenti – che con l’accusa di sequestro di minore hanno arrestato il 34enne ex militare con precedenti per droga, nonché amico del padre della bimba, Nordahl Lelandais – sarebbe concentrata sul comportamento del sospetto egli istanti successivi alla scoperta che la bambina era scomparsa dalla sala giochi, dove i genitori l’avevano lasciata sotto la super visione della baby sitter, insieme ad altri bambini.

Leggi anche —> Scomparsa Maelys news 34enne arrestato: spuntano delle immagini altamente sospette

Ebbene, diffusosi il panico generale in sala, mentre tutti gli invitati, agitati, si impegnavano nella ricerca della piccola, Nordahl – riferisce una fonte vicina alle indagini alla testata giornalistica –  non si sarebbe unito alle ricerche, sostenendo di sentirsi male per via del troppo alcol bevuto. Il giovane sarebbe stato accompagnato alla toilette da un ospite secondo il quale “avrebbe finto di vomitare”, per poi dileguarsi a bordo della sua Audi A3, pochi minuti prima dell’arrivo dei gendarmi. Un atteggiamento oltremodo sospetto il suo, che va ad unirsi a tutta una serie di altri elementi investigativi che ne fanno l’unico sospettato.

news bambina scomparsa in francia

In quel frangente un amico avrebbe cercato di contattarlo al cellulare che però sarebbe stranamente risultato spento. Il giorno dopo Nordahl lo avrebbe richiamato per dirgli di non cercarlo più a quel numero, ma a quello vecchio, sostenendo che il suo cellulare era rotto. La chiusura repentina, sempre nelle ore successive alla scomparsa di Maelys, di una delle sue due linee telefoniche, ha da subito insospettito gli inquirenti.

Potrebbe interessarti anche: Scomparsa Maelys, il 34enne arrestato non era sulla lista degli invitati alle nozze: perché è andato alla festa

Non solo, in queste ore si è appreso un importante dettaglio investigativo che giustifica la decisione della Procura di arrestare il 34enne: la traccia di Dna appartenete alla bambina scomparsa, rinvenuta durante i prelievi della Scientifica nella vettura dell’uomo, è mista. Contiene cioè tracce biologiche di Maelys e del sospettato, prova dunque della contestuale presenza dei due soggetti in quell’auto, nello stesso momento. Il che è un grave indizio di colpevolezza. La traccia è stata isolata sull’interruttore della luce, tra il volante e la porta sinistra, nonostante l’impegno dell’uomo nel ripulire l’Audi, in maniera più che approfondita, poche ore dopo la scomparsa della bimba. A domanda degli inquirenti sul perché di quel lavaggio così meticoloso, com’è ormai noto, Nordahl ha risposto: “Perché devo vendere la macchina”. Giustificazione ritenuta inattendibile dagliinvestigatori, convinti della sua colpevolezza.

messico terremoto news

Terremoto in Messico ultime notizie: i morti salgono a 248, almeno 21 sono bambini

Diretta Juventus-Olympiacos probabili formazioni Champions League

Diretta Juventus – Fiorentina dove vedere in tv e streaming gratis Serie A