in ,

Scomparsa Maria Chindamo news: si scava in cerca del cadavere

Alla luce del fatto che, a tre mesi dalla scomparsa di Maria Chindamo, nemmeno con l’ausilio dei cani molecolari si sia pervenuti ad un qualche elemento utile alle indagini, da poche ore gli inquirenti hanno dato il via a diversi scavi in tutta l’area prossima alla azienda agricola dell’imprenditrice scomparsa, sita a Nicotera.

Di Maria Chindamo è rimasta solo la Dacia Duster, sulla quale si trovava il 5 maggio scorso alle 7, quando qualcuno l’ha brutalmente aggredita e fatta sparire. Per questo gli inquirenti sembrano propensi a ritenere che la donna sia stata assassinata e seppellita in zona dai suoi aguzzini.

>>> Leggi anche: “Scomparsa Maria Chindamo: è ancora mistero sul sangue rinvenuto nella sua auto”

Gli scavi si stanno concentrando tra Limbadi, Laureana e Rosarno, e andranno avanti per diversi giorni. Al momento niente trapela dalle indagini, giacché gli investigatori stanno mantenendo il più stretto riserbo. Nessuna indiscrezione si è avuta nemmeno in relazione agli accertamenti dei Ris di Messina sull’auto della donna e su una quarantina di altri veicoli, non solo agricoli, sequestrati dall’azienda della 44enne e passati al setaccio in questi mesi.

Un Posto al Sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali 1-5 Agosto 2016: problemi per Vittorio, Patrizio e i loro genitori

Giro d'Italia 2017

Vincenzo Nibali verso il Bahrein: pronta l’offerta dal nuovo team del principe