in

Scomparso a Castiglione delle Stiviere: Angelo La Rocca non dà sue notizie dal 13 luglio

Mantova, scomparsa Angelo La Rocca: è allarme a Castiglione delle Stiviere per la misteriosa sparizione di un ragazzo 26enne che la sera dello scorso giovedì 13 luglio è uscito di casa dopo cena e non vi ha più fatto ritorno. Gli ultimi avvistamenti del giovane risalgono alla giornata di sabato scorso, poi il mistero. Il giovane, riferiscono i familiari allarmati, sta attraversando un momento esistenziale molto difficile. Allertati sommozzatori, Vigili del fuoco e Prefettura di Mantova, le ricerche del 26enne sono in corso ma finora non hanno prodotto esito.

Potrebbe interessarti anche: Luca Congera cadavere decapitato: inquietante lettera anonima alla famiglia e l’ipotesi dell’omicidio

Angelo La Rocca scomparso: prima di sparire l’incontro con la sorella

Angelo è alto 1,73, ha i capelli scuri, gli occhi marroni, indossa spesso un cappellino con visiera bianco o nero. Tre i suoi segni distintivi: un tatuaggio maori sul polpaccio sinistro, una tartaruga sul braccio sinistro e il nome ‘Angelo’  tatuato sulla schiena. L’ultima persona ad averlo visto è sua sorella minore, alla quale però non avrebbe detto di avere l’intenzione di allontanarsi.  La famiglia ha chiesto aiuto ai social media e alle reti televisive locali e nazionali, affinché chiunque veda Angelo si metta immediatamente in contatto con le forze dell’ordine o le redazione di Chi l’ha visto?.

Angelo La Rocca, la scheda di Chi l’ha visto?

Sesso:M
Età:26 (al momento della scomparsa)
Statura:173
Occhi:castani
Capelli:castani
Abbigliamento:maglietta nera, jeans blu e scarpe da ginnastica verdi e grigie
Segni particolari:tatuaggio maori sul polpaccio della gamba sinistra, il nome “Angelo” tatuato sulla schiena, tartaruga colorata tatuata sul braccio sinistro
Scomparso da:Castiglione delle Stiviere (Mantova)
Data della scomparsa:13/07/2018
Data pubblicazione:17/07/2018

“Angelo La Rocca, 26 anni, disoccupato, vive con la sua famiglia a Castiglione delle Stiviere (Mantova). Giovedì 12 luglio, dopo aver cenato, è uscito da casa intorno alle 19:30 senza dire dove sarebbe andato. In serata non è rientrato e il giorno successivo la sua famiglia si è allarmata e ha iniziato a cercarlo. Ha con sé la carta d’identità, il bancomat e una carta prepagata. Sta attraversando un momento difficile”.

Tragedia a Turbigo: annega nel fiume Ticino per salvare la figlia 14enne e la nipote di 9 anni

Tragedia a Turbigo: annega nel fiume Ticino per salvare la figlia 14enne e la nipote di 9 anni

Roberto Saviano dalla De Filippi Amici 14

Perché Matteo Salvini ha querelato Roberto Saviano: “Non puoi più dissentire”