in

Scomparso a Teano, Mirko Ruggiero è stato ucciso: motosega accanto al corpo, dettagli sconvolgenti

Teano: Mirko Ruggiero era scomparso dalla sua abitazione di Vairano Patenora (Caserta) lo scorso 18 maggio, ieri mattina il ritrovamento del suo cadavere. In queste ore nuovi sconvolgenti particolari sulla vicenda: il giovane non si è suicidato ma è stato vittima di un delitto. Qualcuno gli ha tagliato la gola. I segni sul suo collo parlano chiaro. ll cadavere di Mirko Ruggiero, 29 anni, è stato rinvenuto nella mattina del 21 maggio nella campagne di Teano, sempre nel Casertano; i risultati dell’autopsia chiariranno con precisione cosa è capitato a Mirko.

Una morte atroce quella del 29enne, cuoco, figlio di un noto ristoratore del posto: il corpo martoriato era riverso sul pavimento di un edificio abbandonato, una scuola mai terminata, non molto distante dal Santuario di Sant’Antonio. I carabinieri che lo hanno trovato hanno subito scorto poco distante dal cadavere, che presentava una profonda ferita alla gola, una motosega, probabile arma del delitto. Una scena del crimine a dir poco sconvolgente e che ora andrà studiata attentamente dai Ris. La morte del giovane potrebbe risalire alla sera stessa della scomparsa.

Potrebbe interessarti anche: Mirko Ruggiero scomparso a Teano news: il giovane è stato trovato cadavere

scomparso a teano

Giovedì Mirko non era tornato a casa e, il giorno dopo, i genitori si sono presentati dai carabinieri ed hanno sporto denuncia di scomparsa. L’auto del 29enne era parcheggiata per strada, vicino a un sentiero di campagna in località Collina a Teano, a poca distanza dallo stabile in cui è stato ucciso. Il passante che ha riconosciuto la sua vettura mostrata dai familiari negli appelli sui social, ha subito chiamato i Ruggiero e da lì poi è stato immediato il ritrovamento del corpo del ragazzo. Mirko il 18 maggio era uscito dal noto ristorante di famiglia a Vairano Scalo, frazione di Vairano Patenora, allontanandosi a bordo della sua automobile, la Volkswagen Polo nera di cui sopra. Chi doveva incontrare? Il suo cellulare è stato sempre spento da allora. Indagini in corso, a tutto campo.

Belen Rodriguez denunciata all’Antitrust: ecco il motivo

Vincenza scontro auto-tir sulla A31: morte carbonizzate tre persone, doppio incidente stradale