in ,

Scontro treni in Puglia ultime notizie, capostazione Andria: “Ho dato io il via ma non è solo colpa mia”

All’indomani della sospensione da parte della Ferrotramviaria e delle prime indagini da parte della Procura di Trani, arrivano le prime dichiarazioni del capostazione di Andria Vito Piccarreta, l’uomo che avrebbe dato il segnale di via contribuendo al verificarsi dello scontro tra treni verificatori martedì in Puglia che ha causato la morte di 23 persone.

“Sono stato io ad alzare quella paletta. Ho dato il via. Adesso mi buttano tutti la croce addosso, ma non è stata solo colpa mia“, queste le parole del capostazione riportate da TgCom24. A difendere dalle accuse Vito Piccarreta alcuni conoscenti dell’uomo che lo hanno descritto come una persona coscienziosa e capace nel suo lavoro:Ha sempre fatto il suo lavoro con coscienza, lasciatelo stare.”

Anche la moglie di Piccarreta è intervenuta per difendere il marito: “Siamo vittime anche noi. Soffriamo con quelle famiglie che hanno perduto i loro cari. Non può cascare tutto sulle nostre spalle.” Ora soltanto le indagini potranno stabilire quali e in che misura siano le responsabilità del capostazione di Andria.

networkmamas, networkmamas cos'è, networkmamas come funziona, networkmamas facebook, diventare una mamas, cristina interliggi, mamme imprenditrici, imprenditoria in rosa, donne che lavorano,

NetworkMamas, intervista a Cristina Interliggi: “Ero stanca dei no ai colloqui perché mamma”

Uomini e Donne gossip, la frase di Andrea Damante che darà fastidio a Giorgia Lucini