in ,

Scottature solari: 3 rimedi naturali per le bruciature al sole

Uno spiacevole inconveniente durante le giornate al mare sono le scottature al sole. Proprio l’esporsi negli orari più caldi e il non proteggere bene la pelle dai raggi del sole può causare questo fastidioso problema che provoca rossori e bruciori. La natura, come in tanti casi, ci offre delle soluzioni efficaci per risolvere i diversi problemi: ecco 3 rimedi naturali per le bruciature al sole.

Il primo impacco rinfrescante, da applicare sulla parte scottata, è quello al tè verde. La sua realizzazione è semplice mettete in fusione in acqua calda delle bustine di tè, lascatele raffreddare e in seguito applicatele direttamente sulla zona interessata. Potete anche decidere di utilizzare il tè rimasto per fare delle spugnature. Il secondo rimedio naturale è l’impacco al cetriolo anche in questo caso l’azione rinfrescante sarà immediata.

Per avere il vostro preparato dovrete togliere la buccia al centriolo e frullate solo la polpa, in seguito raccogliete il succo travasandolo in un bicchiere utilizzando un colino in modo che rimanga solamente il liquido. Prendete un batuffolo di cotone e applicatelo sulla parte del corpo o del viso scottata. Un altro impacco che potete preparare seguendo gli stessi passaggi dell’impacco al cetriolo è quello al melone, anch’esso perfetto per alleviare questo fastidioso problema.

Photo credit: Marco Marcello/shutterstock

Cadavere incaprettato a Roma

Orrore a Roma: trovato cadavere incaprettato chiuso in un sacco

Giorgio Faletti anniversario morte

4 luglio 2014: muore Giorgio Faletti, artista eclettico e camaleontico