in ,

Scrub corpo naturale fai da te: le ricette con sale e zucchero

Con la fine dell’inverno molto spesso la pelle risulta secca e opaca e si formano peli incarniti sotto lo strato dell’epidermide. Tra le cause di questo processo c’è certamente il fatto che durante l’inverno, con le basse temperature, si tende a bere meno e quindi a idratare meno la pelle. Non aiuta nemmeno un numero eccessivo di docce che toglie gli strati protettivi della pelle. Ad ogni modo per rinnovare la propria pelle con l’arrivo della bella stagione e farla apparire lucida e morbida è importante fare, almeno settimanalmente, uno scrub.

Se non si vogliono acquistare prodotti già pronti e si preferisce invece creare uno scrub fai da te e naturale in casa ecco come fare. Se avete ad esempio una pelle particolarmente secca, la ricetta scrub naturale fai da te più adatta a voi è quella a base di olio di mandorle, zucchero di canna e miele; mischiate i tre ingredienti e dopo la doccia con la pelle umida applicate il composto massaggiando con movimenti circolari, alla fine del processo sciacquarsi.

Se invece preferite fare uno scrub naturale fai da te per riciclare alcuni prodotti, la scelta più adatta per voi è la ricetta a base di fondi di caffè, sale fino, olio naturale e qualche goccia dell’olio essenziale che preferito. Anche in questo caso massaggiare il composto sulla pelle umida e poi sciacquare.

Credit Foto: Yulia Grigoryeva / Shutterstock

Civitavecchia rapina gioielleria neonato

Cuneo, uomo ucciso a coltellate: fermato il figlio della compagna

Gazzetta dello Sport 120 anni

3 aprile 1896, nasce la Gazzetta dello Sport: la rosea compie 120 anni