in

Sculture subacquee in Messico: Jason deCaires Taylor e la magia di una a foto ricordo sott’acqua

Non è uno scherzo. Selfie e scatti che ritraggono se stessi in pose accattivanti o ironiche imperversano ormai su Facebook. La novità è che da oggi si fanno anche sott’acqua, e il motivo è legittimo.  Basta ammirare le fotografie dell’artista Jason deCaires Taylor, che ritraggono i visitatori del museo ‘marino’ a fianco delle sue sculture.

Museo subacqueo

Taylor è fondatore del primo parco di sculture sottomarino del mondo, situato al largo della costa di Grenada nelle Indie Occidentali, che è elencato come uno delle Top 25 meraviglie del mondo dal National Geographic. Ma l’ultima creazione dell’artista è il ‘Museo Subacuatico de Arte’, (MUSA), museo monumentale che vanta una collezione di oltre 500 delle sue opere scultoree, sommerse al largo della costa di Cancùn, in Messico, ad oggi diventata una delle destinazioni di viaggio più ambite al mondo.

Nato nel 1974 da padre inglese e madre della Guyana, Taylor è cresciuto in Europa e in Asia, dove ha trascorso gran parte della sua infanzia esplorare le barriere coralline della Malesia. Laureato presso la London Institute of Arts , in Scultura, è un istruttore subacqueo qualificato.

museo subacqueo

Con 18 anni di esperienza di immersione è anche un eccellente fotografo subacqueo, pluripremiato per i suoi scatti anche drammatici, che catturano gli effetti del processo di metamorfosi, in continua evoluzione, causati sulle sue sculture dall’interazione con l’ambiente marino.

“Desidero promuovere la rigenerazione della vita marina e usare la scultura come mezzo per trasmettere speranza e consapevolezza sulla situazione dei nostri oceani” ha dichiarato Taylor. Le sue installazioni permanenti sottomarine, sono veri e propri progetti di arte pubblica, definiti ‘pionieristici’, sia per l’assoluta genialità creativa, (il mare viene per la prima volta utilizzato come un ‘museo naturale’ per accogliere creazioni artistiche), sia per la capacità di far contemplare al pubblico le bellezze del mondo sottomarino, in uno scenario al tempo stesso poetico e conturbante.

museo subacqueo

Le sue sculture, che lasciano senza fiato, hanno ricevuto premi prestigiosi e sono stati oggetto di numerose pubblicazioni (The Guardian, Vogue, New Scientist ) e documentari (BBC, CNN, USA Today, e Discovery Channel). Da oggi un selfie sott’acqua non è più ‘roba da ragazzini’, grazie all’arte.

 

Written by Ilaria Boldrini

Insegnante, 39 anni, appassionata di arte moderna e contemporanea, politica, poesia.

offerte di lavoro H&M

Offerte di lavoro H&M

ballando con le stelle polemiche

Ballando con le Stelle anticipazioni: Samuel Peron parla di Anna Oxa