in ,

Seconda prova maturità 2016: da matematica a greco, tracce e materie del secondo scritto

Dopo la prima prova con il tema di italiano, oggi è arrivato il momento della seconda prova della maturità 2016: nonostante le materie su cui verterà la prova siano già state scelte nei mesi scorsi, tra i maturandi c’è ancora tanta ansia data dall’attesa di scoprire le tracce che verranno proposte.

“Puntate sul bianco”, ha detto il Ministro Giannini proseguendo nel suo rompicapo iniziato con il suggerimento del “verde” con la prima prova che – alla luce delle tracce uscite – era un chiaro suggerimento al tema dei confini e del paesaggio. A differenza del tema di italiano, però, la seconda prova è diversa per ogni indirizzo: tra le materie scelte, infatti, i maturandi troveranno greco al Liceo Classico, matematica al Liceo Scientifico, scienze umane per l’omonimo liceo e la prima lingua straniera per il Liceo Linguistico.

Cosa sarà quindi il “bianco” suggerito dal Ministro Giannini? A meno di venti minuti dall’invio del codice telematico si sa che, tra i 500mila maturandi alle prese con la seconda prova, quelli al Liceo Classico dovranno affrontare la traduzione e l’analisi di una versione di Isocrate: “Vivere secondo giustizia non solo è corretto, ma anche conveniente per il presente e per il futuro” si legge nell’introduzione alla traccia del brano tratto da “Sulla Pace”. Gli studenti del Liceo Scientifico, invece, dovranno fare i conti con le funzioni integrali.

(Foto: Kiselev Andrey Valerevich/Shutterstock)

Lee Friedlander e l’ordinaria rivoluzione

Dislessia, sintomi, diagnosi e luoghi comuni: 10 cose importanti da sapere