in ,

Seggiolini auto bambini novità 2017: nuove norme sicurezza, cosa cambia, le sanzioni

Il 2017 si apre con importanti novità in materia di sicurezza dei bambini in auto, con alcune modifiche delle norme esistenti che riguardano l’utilizzo dei seggiolini auto; entreranno in fatti in vigore alcuni aggiornamenti alla legge vigente che non andranno tuttavia a modificare l’articolo 172 del Codice della Strada e non impediranno nemmeno l’utilizzo dei seggiolini per bambini acquistati prima della questo cambiamento. Le nuove regole integreranno le disposizioni previste dall’articolo 172 del Codice della Strada, con una svolta prevista e auspicata da tempo: secondo alcuni studi, la prima causa delle morti di minori (di età compresa tra 5 e 12 anni) in auto è causata dallo scorretto utilizzo dei dispositivi di sicurezza, come ad esempio i seggiolini; tra le novità che sono state introdotte a partire dall’1 gennaio, anche sanzioni più salate con l’ammenda per il mancato o scorretto utilizzo dei seggiolini per bambini che andrà da 80 euro a 323 euro. Andiamo a vedere nel dettaglio quali saranno le novità 2017 per i seggiolini auto, con le nuove norme per la sicurezza dei bambini.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS DAL MONDO DEI MOTORI

Seggiolini auto bambini novità 2017: nuove norme sicurezza, cosa cambia, 

Per capire nel dettaglio quali saranno le novità introdotte dall’1 gennaio 2017 sui seggiolini auto per bambini, partiamo dall’articolo 172 del Codice della Strada:I bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite o alle equivalenti direttive comunitarie”. Le nuove norme per la sicurezza vanno ad intervenire sulle normative R44/04 e R129 stabilite dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture che definiscono i parametri di peso e altezza per la scelta dei dispositivi di sicurezza per i bambini: a partire dal 2017 entrerà in vigore la direttiva ECE R44-04 che porterà l’obbligo dell’uso dei seggiolini per i bambini fino a 125 metri d’altezza, con questa nuova norma che prevederà l’utilizzo obbligatorio di un rialzo con schienale per agevolare l’utilizzo della cintura di sicurezza sul minore. I seggiolini senza schienale si troveranno in vendita ancora per un tempo limitato ma a partire dall’estate 2017 verranno eliminati dal mercato, con i possessori che dovranno comportarsi di conseguenza, acquistando i nuovi dispositivi. Il sistema Isofix non sarà più obbligatorio per i bambini con altezza compresa tra 100cm e 150cm, con la scelta dell’istallazione di sicurezza che ricadrà direttamente sui genitori; infine scompariranno dal mercato tutti i booster che verranno rimpiazzati da seggiolini auto dotati di schienale. Ora andiamo ad osservare nel dettaglio quali saranno le sanzioni previste dal Codice della Strada per la mancata osservanza di queste regole.

Seggiolini auto bambini novità 2017: nuove norme sicurezza, le sanzioni

Le sanzioni previste per il mancano rispetto delle norme di sicurezza vigenti e delle novità in arrivo in queste 2017 prevedono multe salate e in alcuni casi anche la sospensione delle patente: nel dettaglio, nel caso in cui non si utilizzassero i dispositivi di sicurezza per i minori, come le cinture e i seggiolini auto oppure questi ultimi venissero dimenticati, la sanzione amministrativa potrebbe andare da un minimo di 80 euro ad un massimo di 323 euro. Infine se la violazione viene reiterata in un periodo di due anni, con il conducente che non si dota di seggiolino auto, ecco che si andrà in contro alla sospensione della patente per un periodo compreso tra un minimo di 15 giorni e un massimo di 2 mesi.

Film in uscita gennaio 2017: L’ora legale di Ficarra e Picone, la comicità siciliana al cinema (TRAILER)

Pensioni 2018 quattordicesima

APE volontaria 2017: requisiti, calcolo e come funziona, le ultime novità dell’Inps