in

Seggiolini auto: ecco perché dovresti togliere il giubbotto al bambino

In queste ultime settimane si è fatto un gran parlare dei seggiolini anti abbandono in auto, che dal 7 novembre 2019 sono diventati obbligatori. Tenendo conto però delle difficoltà dei genitori, nel reperirli e del minimo preavviso, è arrivato il rinvio sulle sanzioni con l’emendamento al Dl Fisco. Per chi non si adegua dunque le multe scatteranno a partire dal prossimo 6 marzo.

Seggiolino auto

Seggiolini auto: ecco perché dovresti togliere il giubbotto al bambino

A proposito dei seggiolini auto ha suscitato parecchio clamore un video di nuovi crash test, in cui si dimostra che i bimbi correttamente legati al seggiolino potrebbero non essere al sicuro se essi indossano giubbotti. A realizzare il filmato è stato il programma Today della NBC. Secondo gli esperti i bambini che vengono allacciati al seggiolino con addosso cappotti e cappottini non sarebbero così protetti per eventuali incidenti stradali. Nel malaugurato caso di un urto, infatti, le cinture non sarebbero capaci di assicurare che il piccolo rimanga dentro al seggiolino, qualora il bimbo abbia addosso un giubbotto. Questo perché la voluminosità, parimenti la scivolosità, con cui sono fatti certi giubbotti per repellere l’acqua, non sarebbero affatto d’aiuto nel caso di sinistri. Anzi quella stessa patina viscida potrebbe rivelarsi pericolosa, controproducente. Come anche riportato dal sito “GreenMe”, in laboratorio ufficiale di crash test del Michigan, un bimbo-manichino, che sembrava essere legato per bene ad un seggiolino per auto, è sbalzato via dall’abitacolo in un incidente simulato a circa 50 chilometri orari. A favorire il volo proprio la giacca invernale.

seggiolino

Stesso discorso per gli adulti

Per questa ragione il consiglio degli esperti è quello non soltanto di stringere per bene le cinte, ma anche di togliere il giubbotto al bambino prima di metterlo sul seggiolino. Se pensate poi che nella macchina faccia troppo freddo, potete correre ai ripari mettendo sopra alle gambe del piccolo una copertina. Ovviamente il discorso non vale solo per i più piccoli, anche gli adulti prima di mettersi alla guida, o più genericamente di salire a bordo, dovrebbero levarsi i propri capotti ingombranti.

leggi anche l’articolo —> Televisore, da gennaio 2020 saremo costretti a cambiarlo? Ecco come stanno le cose

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Kate Middleton

Kate Middleton e quel problema non da poco del piccolo Louis

Veronica Fedolfi Instagram, storia “luminosa”: «Bellissima a dir poco!»