in ,

Selfie con il morto, infermiera killer: ecco i dettagli degli autoscatti dell’orrore

Macabri dettagli emergono dall’inchiesta che vede accusata di omicidio aggravato Daniela Poggiali, l’infermiera 41enne di Lugo che – dopo aver provocato la morte di un’anziana paziente – si è divertita a scattarsi un selfie con il suo cadavere. E purtroppo l’episodio non sembra isolato, giacché la donna è sospettata di essere coinvolta in altri 38 casi di morti sospette.

Sadismo e gusto per il macabro nei selfie dell’orrore: sullo sfondo la paziente appena deceduta, con la bocca ancora aperta. E in primo piano lei, Daniela Poggiali, che la imita assumendo una posa inquietante. Il culmine della crudeltà nella didascalia che accompagna un’altra foto: i pollici alzati in segno di vittoria e la frase “Brr, mmh, la vita e la morte, mmh”.

Calciomercato Milan news, De Jong verso il rinnovo, intanto si pensa al nuovo Thiago Silva

Krejcì calciomercato inter

Calciomercato Inter ultimissime: Krejcì, i nerazzurri sul nuovo Nedved