in ,

Selfie le cose cambiano 2017, Simona Ventura: “Maria su Belen mi aveva detto che era impossibile averla”

Simona Ventura nella conferenza stampa per il lancio di Selfie le cose cambiano 2017 ha ammesso: “Maria su Belen mi aveva detto che era impossibile averla“. Eppure Super Simo ci è riuscita. La conduttrice ha fortemente voluto la showgirl argentina nel suo programma, senza preoccuparsi dei trascorsi fra lei e Stefano De Martino, e ce l’ha fatta. A Belen Rodriguez sarà affidato un ruolo molto particolare. Sarà lei a stare vicino alle persone bisognose di un intervento e a regalare alla trasmissione un lato più umano. Come ha convinto Belen Rodriguez ad approdare nel suo programma? Proprio grazie alle storie delle persone. Dietro ad un naso rotto si può nascondere una storia di bullismo o di violenza sulle donne, dietro la voglia di migliorare il proprio look si può celare la volontà di rinascere a causa di una relazione finita male.

Tornata finalmente a casa, perché “certi amori non finiscono” e perfino in Rai le facevano notare come fosse più adatta per le Reti concorrenti, Simona Ventura si è detta grata per l’opportunità che le è stata data e per il fatto che Mediaset abbia creduto in lei anche per una seconda edizione del programma così vicina alla prima. La rinascita della conduttrice è avvenuta grazie all’Isola dei Famosi, il reality condotto da Alessia Marcuzzi, ed ora sarà lei a regalare ciò che ha ricevuto alle persone comuni dando loro la possibilità di cambiare vita.

Come è nato Selfie le cose cambiano? Grazie a Maria De Filippi, la stessa persona che ha messo in guardia Simona Ventura sulla possibilità di avere Belen Rodriguez: “Maria mi ha chiamata ci siano, riuniti e insieme abbiamo valutato questa idea. Il vestito si è cucito su di noi e sulle persone. Il programma è amato anchè perché non fa promesse di rinascita ma agisce. Porta subito risultati

>> TUTTO SU SELFIE LE COSE CAMBIANO 

articolo in collaborazione con Valeria Panzeri

cause di morte in italia, cause di morte 2017, cause di morte istat,

Cause di morte in Italia: malattie del cuore e della vecchiaia le principali

ecox rogo nube di fumo

Incendio Pomezia: in fiamme deposito rifiuti speciali EcoX, si teme disastro ambientale