in

Selvaggia Lucarelli condannata: la frase contro la finalista di Miss Italia

Alessia Mancini, omonima della famosa showgirl italiana, è una delle finaliste di Miss Italia 2010. A sei anni dall’edizione del concorso in questione, Miss Lazio 2010 ha deciso di portare in tribunale Selvaggia Lucarelli, rea di averla umiliata. La blogger, infatti, ha commentato la fisicità della ragazza, definendola una transessuale.

Nel settembre del 2010, Selvaggia Lucarelli ha scritto un articolo sul suo blog, nel quale faceva riferimento alla fisicità della ragazza. L’altezza di Alessia Mancini ha portato Selvaggia Lucarelli a dire che tra le fila delle finaliste di Miss Italia 2010 vi era un trans. Così, il pm Stefano Morelli ha richiesto 1000 euro di multa, ma la difesa ha sostenuto che non ci fosse intento diffamatorio. Il risultato è la condanna a Selvaggia Lucarelli arrivata 6 anni dopo la vicenda.

Selvaggia Lucarelli è stata condannata. La blogger dovrà pagare una sanzione penale di 500 euro per le parole usate contro Alessia Mancini durante la finale di Miss Italia 2010. Selvaggia Lucarelli, accusata di diffamazione, è inoltre tenuta a liquidare un risarcimento di 5.000 euro ad Alessia Mancini, la Miss che al tempo gareggiava con il numero 53.

Green Day Concerti Italia 2017 I-Days Festival Milano: data, biglietti e prevendita, cosa devi sapere

naufragio migranti libia 3 novembre

Migranti, due naufragi al largo della Libia: almeno 239 persone disperse in mare