in

Selvaggia Lucarelli contro la brand manager di Calzedonia, Laura Castellucci

Selvaggia Lucarelli, attiva da sempre nel mondo Social tra commenti pubblici e dichiarazioni senza peli sulla lingua, nelle giornate del Festival di Sanremo 2015, si è data da fare con un po’ di polemiche accese, una tra queste, la lite con Gigi D’Alessio (per saperne di più, qui). Il figlio di Gigi D’Alessio, dopo la lite che suo padre ha avuto con la Lucarelli, l’ha offesa pubblicamente su Facebook, ed è stato “sostenuto” da Laura Castellucci, brand manager di Calzedonia. Selvaggia Lucarelli, ha pensato di rispondere per le rime.

Sulla sua pagina Facebook ufficiale, la Lucarelli ha scritto: “Chi mi segue sa quanto mi batta contro gli insulti, le minacce e la diffamazione sul web. Ognuno si sceglie le sue battaglie, io questa la sento mia per ragioni che non sarà difficile immaginare. Ho 12 anni di insulti e stalker in curriculum, sono forgiata. Per questo alla gentile signorina brand manager di Calzedonia Laura Castellucci la cosa non la faccio passare liscia. Perchè avrebbe potuto scusarsi, si assumeva le sue responsabilità e finiva lì. E invece no, ci fa sapere CHE LE HANNO RUBATO L’ACCOUNT. A SUA INSAPUTA, come di norma in questo paese”.

Una bugia, quella di Laura Castellucci, secondo la Lucarelli? Sì, e a ribadire la sua tesi, Selvaggia Lucarelli, infatti, ha scritto: “Le avevo anche risposto di darsi una calmata, vista la sua posizione. Lì non lamentò furto di account. Se poi furto c’è stato metto a disposizione della signorina tutti gli screenshot che potrebbero esserle assai utili quando si recherà dalla polizia postale come annunciato”. In ogni caso, la Lucarelli ha tenuto a precisare di non avercela minimamente con il brand di Calzedonia, anzi, e ha pubblicamente commentato: “P.s mi spiace per Calzedonia che non c’entra nulla ovviamente“.

Neonata morta a Catania, ultime news Pomeriggio Cinque: lo sfogo delle nonne di Nicole

mirko trovato

Braccialetti Rossi 2, Mirko Trovato: vita privata dell’attore amato dal web