in

Selvaggia Lucarelli Facebook: “Esseri immondi”, ecco con chi ce l’ha [FOTO]

Nuova battaglia per Selvaggia Lucarelli, blogger, giornalista nonché opinionista TV. Una delle massime espressioni di opinion leader del web 2.0 in Italia, infatti, pochi minuti fa ha postato un nuovo messaggio contro alcuni gruppi Facebook che trattano il gentil sesso, ovvero quello femminile, come un mero oggetto. La Lucarelli, dopo la lunga querelle con la pagina S.D.P., ha spostato la sua attenzione su un’altra pagina. Ma qui, a differenza della precedente, il caso è ben più grave: si tratta della diffusione di un link che rimanda a un server contenente materiale a luci rosse riguardanti minori, alle volte anche bambini. Selvaggia Lucarelli ha già fatto sapere di aver segnalato il tutto alle autorità competenti.

—> TUTTO SUL MONDO DELLE NEWS

“Stanotte, su alcuni gruppi chiusi (chiusi si fa per dire) un bel po’ di ragazzi si scambiavano indisturbati link di materiale pornografico (diffuso illegalmente) e pedopornografico. (… e non solo) Il bello è che il 90 per cento di questi individui ha la foto profilo con la fidanzata. – ha scritto Selvaggia Lucarelli su Facebook  Non solo siete degli esseri immondi, non solo commettete un reato, ma praticate l’arte del rovinare la vita alla gente, mettendo la faccia di ragazze ignare sulle vostre porcate.  Vergognatevi.”

—> TUTTE LE NOTIZIE SU SELVAGGIA LUCARELLI

Il post è diventato in pochissimi minuti virale. E a chi domanda perché abbia deciso di oscurare i nomi, Selvaggia Lucarelli risponde: “In questi casi viene girato tutto a chi di dovere.” La querelle, comunque, ha radici ben più lontane: già nelle passate settimane, infatti, la Lucarelli aveva sottolineato la pericolosità di questo nuovo sito che, oltre a trattare filmati e foto a luci rosse, coinvolge minori.

Radio Italia Live 2018 scaletta-ordine-uscita

Mi Ami Festival 2017 biglietti, programma, cantanti: tutto sulla tre giorni di Magnolia

DELITTO CIRò MARINA NEWS QUARTO GRADO

Omicidio Antonella Lettieri: le telecamere inchiodano Fuscaldo? Ecco cosa è emerso