in ,

Sequestrati i beni della famiglia Ligresti

Hotel di lusso, complessi immobiliari ma anche conti correnti, polizze assicurative, il tutto per l’ammontare di oltre 250 milioni di euro. E’ il risultato del maxi-sequestro effettuato questa mattina dalla Guardia di Finanza nei confronti della famiglia Ligresti, nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Torino che lo scorso 17 luglio ha portato agli arresti domiciliari il capo famiglia Salvatore, le figlie Jonella e Giulia Maria, oltre che di alcuni ex manager della Fondiaria Sai, l’azienda assicurativa controllata dai Ligresti.

Guardia Finanza Sequestri Ligresti

Il provvedimento, firmato dal Gip di Torino Silvia Salvatori, ha disposto il sequestro dei noti hotel “Principe di Piemonte” di Torino, “Naxos Beach” di Taormina, del “Grand hotel Fiera Milano” e del “Golf hotel Campiglio”, tutti della catena “Atahotels”. Al momento non si hanno particolari riguardo agli altri sequestri operati, ma si conosce il valore complessivo dell’operazione della Guardia di Finanza, 251,6 milioni di euro.

Secondo gli investigatori della Gdf la cifra complessiva del sequestro disposto oggi corrisponderebbe al profitto illecitamente ottenuto attraverso i reati di cui sono accusati gli arrestati. I Ligresti e gli ex manager Fonsai dovranno rispondere in tribunale del reato di false comunicazioni sociali, a seguito di un’indagine per falso in bilancio aperta nell’estate del 2012 sulla falsariga di un’altra disposta dalla Procura di Milano sulla Premafin, la finanziaria di famiglia. Nel mese di febbraio 2013, a seguito delle numerose querele presentate dagli azionisti, si era poi aggiunta l’ipotesi di reato di infedeltà patrimoniale.  Al momento non si registra alcuna dichiarazione da parte dei legali di Salvatore Ligresti e dei suoi famigliari.

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

maleficient-angelina-jolie

Maleficent: Angelina Jolie e la Strega Cattiva

x factor 7

X Factor 7, Chiara Galiazzo pazza di Mika: “E’ uno schianto anche se è gay”