in

Serena Grandi a “Io e te”: «Sono stata violentata mentalmente, si sono approfittati di me»

È un’intervista inaspettata ma autentica quella andata in onda oggi, venerdì 29 agosto 2019, a “Io e te”, dove un Pierluigi Diaco ‘pacato’ ha accolto in studio Serena Grandi. Da tempo non correva buon sangue tra i due, dai tempi in cui – entrambi ospiti nel salotto di Barbara D’Urso – si resero protagonisti di una furiosa lite in diretta dopo la quale non ebbero più rapporti. Un ‘raggelamento’ mai chiarito fino a questa estate, quando l’attrice sentì il bisogno di congratularsi con il conduttore proprio per la trasmissione di cui è oggi ospite. E così, dopo uno scambio di messaggi privati e l’invito di Diaco nei suoi studi, la Grandi e il padrone di casa danno il via al loro incontro con il pubblico chiarimento.

Serena Grandi a “Io e te”: “Tutti hanno approfittato della mia buona fede”

Dunque, messi da parte i vecchi rancori, l’intervista della Grandi a “Io e te” decolla toccando anche argomenti particolarmente intimi, cui Serena non si sottrae. “Ogni giorno è un ricominciare e cercare anche il mio principe azzurro. – confessa l’attrice, che senza nascondersi ammette – Sì, cerco ancora l’amore. Cerco non un perdente, uno con gli zebedei. Ho bisogno di qualcuno che mi dia forza”. Una persona su cui si possa anche contare, viste le tante mosse approfittatrici che l’attrice ha dovuto ingoiare nella sua carriera. “Quante volte si sono approfittati della mia buona fede? – sottolinea la Grandi – Tutti, non sul campo cinematografico ma spesso si sono approfittati del mio nome”.

“Non sono stata violentata fisicamente ma mentalmente sì”

Nel pieno dell’intervista con Pierluigi Diaco, Serena Grandi si lascia andare ad una confessione inattesa sulla propria vita privata: “Non sono stata violentata fisicamente – confessa – ma mentalmente sì. Io avevo un nome – spiega – e uno più uno fa due…”. Poi continua: “Io pur di avere grandi registi dicevo sì… e mi invecchiavano, mi ingrassavano, a 36 anni ho fatto la mamma della Cuccarini!”. Infine, Serena tiene a sottolineare quelle che sono state le sue scelte: “Se uno è un artista vero non pensa al commercio, – dice – al vendersi, io penso al personaggio, quello vero. Io vivevo e vivo nella mia bolla, però invece la vita ti porta ad affrontare delle responsabilità”.

Leggi anche —> Michael Jackson pedofilia, Marlon Brando giurò: «A quel punto me ne convinsi…»

francesca verdini lascia salvini

Matteo Salvini lasciato da Francesca Verdini: chi è il nuovo amore della ragazza

apple nuovi iphone

Apple, nuovi iPhone: a breve la presentazione, tutte le info sul grande evento