in

Serena Grandi ristorante: “E’ fallito e mi hanno pignorato la casa”

Natale amaro per Serena Grandi dopo il fallimento del suo ristorante. L’attrice, concorrente del GF Vip 2, al settimanale Spy di Alfonso Signorini ha dichiarato: “Il mio ristorante è fallito e mi hanno pignorato la casa. Mi hanno accusato di bancarotta fraudolenta per aver portato via due padelle e delle posate“. Insomma l’ex concorrente del reality di Canale 5 condotto da Ilary Blasi, una volta uscita dalla casa, si è trovata a dover affrontare grossi problemi. Cosa è accaduto?

Leggi qui tutti i gossip sui partecipanti al GF Vip 2

Serena Grandi ristorante: le dichiarazioni dell’attrice

In una intervista a cuore aperto sulle pagine del settimanale Spy in edicola da venerdì 22 dicembre 2017, Serena Grandi sul suo ristorante e sui nuovi guai giudiziari e fiscali ha detto: “Mi hanno sequestrato casa per due padelle e una forchetta. Sono scioccata. Mi hanno accusata di aver sottratto dal mio ristorante degli utensili. Dopo l’ingiusta accusa per spaccio di cocaina mi mancava la bancarotta fraudolenta” ed aggiunto: “Per un totale di 1.400 euro, poi: due padelle, qualche piatto e altri oggetti! Tutto apparteneva al mio ristorante, da cui ho preso e portato via gli oggetti che io avevo comprato. Poi i nuovi acquirenti falliscono, entra una curatrice fallimentare e ritornano a me. Loro non avevano saldato il tutto. Quindi la proprietaria ero ancora io“.  Serena Grandi ha poi specificato che tali problemi fossero già in essere prima della partecipazione al reality di Mediaset. Dopo la partecipazione, però, fra una news e l’altra, è uscita anche questa notizia. “Una volta uscita io dalla Casa, esce la notizia della bancarotta“.

serena Grandi a domenica live

Serena Grandi ristorante: le nuove accuse

Sembrava un momento felice e sereno: la partecipazione al reality, la pace fatta con Corinne Clery e  gli interventi in ospedale al fianco del figlio in diretta con Barbara d’Urso. Eppure ora non si fa altro che parlare di Serena Grandi e del suo ristorante ovvero “La locanda di Miranda” che è fallito. Cosa è accaduto? Nel racconto dell’amata attrice si evince come la Grandi avesse venduto il ristorante. I nuovi acquirenti, però, non hanno mai finito di pagarlo del tutto così Serena Grandi è rimasta proprietaria del posto. Quando i nuovi acquirenti sono falliti il procuratore fallimentare è risalito all’attrice ed ex concorrente del GF Vip 2. Da qui sono iniziati i problemi. Il tribunale fallimentare ha quindi deciso di pignorare la casa di Serena Grandi come garanzia per i creditori del ristorante.  A quanto ammonta la cifra della bancarotta? L’attrice afferma: “È la prima bancarotta della storia che non arriva a mille e cinquecento euro di totale” aggiungendo poi: “Ma il colmo è che gli oggetti che hanno sequestrato li avevo pagati io. Mi sento vittima ancora una volta. Come quando mi dissero che spacciavo cocaina e io risposi: “Al massimo spaccio tortellini”.

Serena Grandi: ” Mi hanno rovinato la vita”

La paura di rivivere quanto già accaduto in passato è tanta. A causa di accuse riguardanti sostanze illegali, infatti, la Grandi ha detto: “Mi hanno rovinato la vita” ed aggiunto: ” E oggi succede di nuovo: un altro caos che mi coinvolge. Non sono una donna fortunata. Ho avuto tanto, ma tanto mi è stato tolto. Sono molto dispiaciuta. Sento le lacrime, ma non voglio più piangere. Non posso più permettermelo. Continuo ad andare avanti, a testa alta“.

Chi l’ha visto? puntata 20 dicembre 2017: Wagner il truffatore e la scomparsa di Rosa

striscia la notizia

Striscia la Notizia tapiro d’oro al Ministro dell’Interno: “Milano ha già iniziato”