in

Sergio Quilici, 10 anni fuoriclasse italo argentino ricercato dai grandi club

Su di lui sono già stati accostati paragoni importanti. C’è chi dice che ricorda Neymar, chi addirittura Maradona, altri dicono che assomiglia più a Cristiano Ronaldo. Certo è che, alla tenera età di 10 anni, Sergio Quilici può già mostrare doti da fuoriclasse. Nell’ultima stagione appena conclusasi in Argentina ha militato con compagni di 2 anni in più di lui, ciò nonostante è riuscito ad andare a segno ben 76 volte in sole 25 partite, mantenendo una media di oltre 3 gol a partita.

Sergio Quilici milita in una piccola società di Buenos Aires e su di lui si sono già mossi i più grandi club europei, dopo averlo visto all’opera in un torneo rionale fra squadre del centro di Buenos Aires.

Sergio Quilici ovviamente ha vinto il premio di miglior realizzatore del torneo e di miglior giocatore della competizione. Su le sue doti tecniche si dice un gran bene. Dribbling e palleggi ad altissima velocità, uniti ad un piede raffinato che gli permettono di essere precisissimo anche dai calci di punizione.

Come ogni calciatore in tenerà età, c’è da vedere se la struttura fisica si manterrà e questa improvvisa notorietà non gli faccia fare qualche colpo di testa che potrebbe precluderne l’andamento della carriera. Con l’adolescenza infatti il profilo caratteriale ha un peso molto importante nella crescita di un fuoriclasse del calcio professionistico. Sono molteplici i casi di giovani in erba che si sono bruciati col tempo per problemi caratteriali.

Sul suo attuale valore di mercato c’è chi azzarda già delle cifre importanti. Il padre del ragazzo gongola e vedremo chi alla fine la spunterà. Tra le squadre che sembrano essere maggiormente interessate alle gesta di Sergio Quilici si parla anche di alcune italiane (Juventus, Milan e Inter in primis) e molte straniere (Arsenal, Borussia Dortmund, Bayern Monaco, Chelsea, Manchester United).

C’è da aggiungere che, visto il nome dalle chiare origini italiane, il giocatore possa essere naturalizzato una volta raggiunta la maggiore età. Questo potrebbe far lievitare notevolmente il prezzo del giocatore.

Per il momento vi lasciamo ad un breve video trovato in rete, dove è possibile ammirare alcune gesta del giovane campione. Buona visione

Mirko Vucinic

Video – Il meglio di Mirko Vucinic

mazzarri allenatore inter

Inter, Mazzarri: “Vucinic? Per ora no comment”