in ,

Seriate, donna trovata morta in casa: fermato un giovane poi rilasciato

È ancora avvolto dal mistero l’omicidio della donna trovata morta in casa a Seriate, Gianna Del Gaudio, insegnante 63enne in pensione, uccisa con un fendente alla gola nella sua villetta di via Montecampione.

Sotto torchio per ore i figli e il marito, Antonio Tizzani, che questa notte dopo l’una ha chiamato le forze dell’ordine, dicendo di aver visto un ladro incappucciato in fuga e il corpo esanime della moglie. Nelle scorse ore era inoltre trapelata la notizia che oggi dopo le 13:30 un giovane era stato fermato perché fortemente indiziato, ma dopo i dovuti accertamenti sarebbe risultato estraneo alla vicenda omicidiaria e rilasciato.

Gli inquirenti sono anche tornati nella villetta per effettuare un ulteriore sopralluogo cui avrebbe partecipato anche il marito della vittima, il magistrato e la Scientifica, ma al momento è mistero fitto sull’accaduto. Nessuna traccia dell’arma del delitto nella scena del crimine, né segni di effrazione a porte e finestre che potessero corroborare la versione dei fatti fornita dal marito della donna ovvero della tentata rapina.

Il Segreto facebook

Replica Il Segreto oggi 27 Agosto 2016: ecco dove vedere la puntata

Valeria Molin Pradel foto gossip

Alex Schwazer, doping: i Nas confermano “nessun valore fuori dalla norma”