in

Serie A 36a Giornata probabili formazioni: le scelte dei 22 allenatori

Il campionato di  Serie A volge quasi al termine: tra sabato 13 e domenica 14 maggio andrà infatti in scena la 36a giornata della massima serie, terzultimo turno di questa stagione. Analizzando le partite in programma, si comincerà come detto sabato 13 maggio con due anticipi: alle ore 18 al Franchi si affronteranno Fiorentina e Lazio mentre alle ore 20.45 all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo andrà in scena Atalanta-Milan. Intenso il programma domenicale, con il lunch match di San Siro tra Inter e Sassuolo e a seguire tutti gli incontri delle ore 15: Bologna-Pescara, Palermo-Genoa, Crotone-Udinese, Torino-Napoli, Sampdoria-Chievo, Cagliari-Empoli. Il match clou di questo turno di campionato sarà il posticipo domenicale che andrà in scena all’Olimpico dove si affronteranno Roma e Juventus, incontro che potrebbe decidere con due giornate d’anticipo la squadra campione d’Italia. Di seguito le probabili formazioni della 36a giornata del campionato di Serie A, con le possibili scelte dei 22 allenatori:

Fiorentina – Lazio sabato 13 maggio ore 18

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Sanchez, Astori; Chiesa, Vecino, Valero, Tello; Bernardeschi, Ilicic; Kalinic. Allenatore: Sousa.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Wallace, de Vrij, Hoedt; Felipe Anderson, Milinkovic-Savic, Biglia, Parolo, Lulic; Immobile, Keita. Allenatore: Inzaghi.

Atalanta – Milan sabato 13 maggio ore 20.45

Atalanta (4-3-2-1): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi, Conti; Cristante, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Gomez; Petagna. Allenatore: Gasperini.

Milan (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Zapata, Romagnoli, Vangioni; Kucka, Sosa, Pasalic; Suso, Lapadula/Bacca, Deulofeu. Allenatore: Montella.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SULLA SERIE A

Inter – Sassuolo domenica 14 maggio ore 12.30

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Murillo, Miranda\Andreolli, Nagatomo, Gagliardini, Brozovic, Candreva, Joao Mario, Perisic, Icardi. Allenatore: Pioli.

Sassuolo ( 4-3-3) : Consigli; Lirola, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Aquilani, Sensi, Duncan; Berardi, Matri, Ragusa. Allenatore: Di Francesco.

Sampdoria – Chievo domenica 14 maggio ore 15.00

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Regini, Pavlovic; Barreto, Linetty/Praet, Torreira; Fernandes; Quagliarella, Schick. Allenatore: Giampaolo.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Gobbi, Gamberini, Cesar, Cacciatore; Radovanovic, Castro, Bastien; De Guzman Inglese, Pellissier. Allenatore:Maran.

Bologna – Pescara

Bologna (4-3-3): Mirante; Krafth, Maietta, Gastaldello, Mbaye; Donsah, Pulgar, Taider; Verdi, Destro, Krejci. Allenatore: Donadoni.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Fornasier, Bovo, Biraghi; Verre, Coulibaly, Memushaj; Brugman, Bahebeck, Caprari. Allenatore: Zeman.

Cagliari – Empoli

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Murru; Ionita, Tachtsidis, Barella; Joao Pedro; Farias/Sau, Borriello. Allenatore: Rastelli.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Mauri, Dioussè, Croce; El Kaddouri; Thiam, Pucciarelli. Allenatore: Martusciello.

Crotone – Udinese

Crotone (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Nalini/Stoian; Falcinelli, Trotta. Allenatore: Nicola.

Udinese (4-3-3): Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Adnan; Badu, Balic, Jankto; De Paul, Zapata, Perica. Allenatore: Delneri.

Palermo – Genoa

Palermo (4-3-3): Fulignati; Gonzalez, Goldaniga, Andelkovic, Cionek; Trajkovski, Bruno Henrique, Chochev; Diamanti, Sallai, Nestorovski. Allenatore: Bortoluzzi.

Genoa (3-5-2): Lamanna; Biraschi, Munoz, Gentiletti, Lazovic, Rigoni, Veloso, Cataldi, Laxalt; Palladino Pandev/Simeone. Allenatore: Juric.

Torino – Napoli 

Torino (4-2-3-1): Hart; Zappacosta, Carlao, Rossettini, Barreca; Baselli, Benassi; Iago Falque, Ljalic, Boyè; Belotti. Allenatore: Mihajlovic.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Jorginho, Allan, Hamsik; Insigne, Mertens, Callejon. Allenatore: Sarri.

Roma – Juventus domenica 14 maggio ore 20.45

Roma (3-4-2-1): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas; Emerson Palmieri; De Rossi, Paredes, Bruno Peres; El Shaarawy, Nainggolan; Salah. Allenatore: Spalletti.

Juventus(4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Asamoah; Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain Allenatore: Allegri.

Quarto Grado domenica

Quarto Grado anticipazioni puntata 12 maggio 2017: il memoriale su Isabella Noventa e gli sviluppi sul caso Ciontoli

68ENNE MORTA IN CASA PER INCENDIO

Incendio nel Messinese, case evacuate: è allarme a Naso e nei paesi limitrofi