in

Serie A: Bonolis attacca il Milan per la qualificazione in Champions

Il noto conduttore di fede interista, Paolo Bonolis, è intervenuto per parlare della qualificazione in Champions League del Milan. Il conduttore romano aveva preso a cuore la stagione della Fiorentina e già in recenti occasioni aveva dichiarato apertamente di preferire i viola nella corsa per la Champions. Così dopo il responso dell’ultima giornata di campionato che ha visto i rossoneri arrivare terzi proprio davanti al sodalizio di Della Valle ha deciso di lanciare una bordata alla società di Via Turati.

paolo bonolis

“Non sempre nello sport vince il più meritevole, ma non è detto che sia perchè ci sono cause esterne, a volte è solo la sorte, e questo ci sta – ha spiegato Bonolis ai microfoni di Radio Blu – Ma ho la sensazione che in questo caso non si tratti di sorte, ma di qualcosa che appartiene ad un predisposto,  i fatti sono talmente tanti che diventa difficile affrontare il discorso in altri termini. Ciò che si vede fa pensare che ci sia stato una forza maggiore che ha voluto una squadra rispetto che un’altra in Champions”.

Inoltre ha continuato interpellando direttamente il Milan : “Il rigore a Balotelli è grottesco, sembra quasi che i giocatori lo sappiano che in momenti di difficoltà basta che si accascino, anche in Fiorentina-Roma alla Fiorentina non è stato dato un rigore grande come la casa, e così anche in Milan-Roma alla Roma”.

Infine però è stato lo stesso conduttore a stemperare i toni spiegando che il suo sfogo non aveva nulla a che fare contro la società del Milan ma solo che coloro che ricevono vantaggi nella maniera sbagliata debbano avere l’onestà di ammetterlo per non far perdere credibilità al calcio.

pausa pranzo

Belen Rodriguez va al lavoro con Santiago e lascia solo Stefano De Martino

Tartufini di formaggio ricetta con foto