in

Serie A, Inter: vittoria importante a Genova, ma il risultato inganna

L’Inter di Walter Mazzarri conquista tre punti importantissimi per la ‘volata’ all’Europa League andando a vincere sul campo di una Sampdoria in inferiorità numerica per gran parte della gara, dopo l’espulsione di un ingenuo Eder. Il risultato potrebbe apparire fin troppo netto, frutto di una gara condotta per tutti i 90′, ma questo 4-0 nasconde, invece, alcune lacune che anche ieri la squadra ha mostrato.

mazzarri montella inter

Un super Handanovic si è meritato un voto altissimo in pagella e per Mazzarri questo è un punto su cui lavorare. Difficile credere come una squadra in superiorità numerica possa concedere così tanto ad un avversario in 10. Nel secondo tempo, poi, i nerazzurri hanno legittimato il punteggio, ma a quel punto i blucerchiati erano già usciti dal campo.

Per quanto riguarda Mauro Icardi, vero protagonista della partita con una doppietta contro il suo ex pubblico, si può dire che il gesto durante l’esultanza nel primo gol poteva essere tranquillamente evitato, considerando il clima ostile che c’era nei suo confronti. A parte questo, il giovane prosegue nel suo momento d’oro, mentre l’Inter sale a 53 punti, consolidando la quinta posizione in classifica. Nel prossimo turno la squadra di Mazzarri farà visita al Parma di Roberto Donadoni.

Serie A, Torino: Cerci si toglie dal mercato

offline dopo le 18

Lavoro, la Francia vieta le mail dopo le 18