in

Serie A, Milan-Inter: le parole di Walter Mazzarri in conferenza

Viglia di derby in casa nerazzurra. Come di consueto il mister Walter Mazzarri ha risposto alle domande dei giornalisti presenti nella sala stampa del centro sportivo ‘Angelo Moratti’ nella consueta conferenza stampa della vigilia. Di seguito i passaggi più importanti delle parole dell’allenatore toscano, riprese da FcInterNews.it: “Calcio italiano in difficoltà? L’aspetto economico incide molto e le grandi squadre ne hanno risentito, compresa l’Inter. E’ un momento di transizione, di ripartenza e tutto il calcio italiano ha pagato questa specifica difficoltà“.

clarence-seedorf

Su Seedorf – “Spesso è importante essere stati dei campioni durante la propria carriera. Anche Mancini e Ancelotti hanno avuto carriere importantissime. Loro hanno avuto la possibilità di farsi conoscere, mentre io ho dovuto conquistare tutto, ma sono felice per quello che ho fatto. Lui si è guadagnato la panchina del Milan per la carriera che ha fatto, ma sono contento per lui“.

Su Balotelli e Icardi –Mauro un bad boy? Io conosco il mio lavoro e quello che faccio con i ragazzi. I ragazzi non banali come lui mi hanno sempre stimato e parlare con loro mi piace, credo di essere la persona giusta per dargli consigli, lui è molto attento ai quello che tutti noi diciamo. Allenare Balotelli? Non mi spaventerebbe la cosa“.

Seguici sul nostro canale Telegram

serie a tim

Stasera in Tv: la finale di Coppa Italia, la prima parte del colossal biblico “I dieci comandamenti” e il talent “Generation Cryo: Fratelli per caso”

cane che scava buca

Milano, Parco Sempione e i troppi cani morti. Forse bocconi avvelenati