in ,

Serie A, arrivano i primi verdetti: Parma retrocesso in B tra gli applausi

La trentottesima giornata ha regalato molte emozioni ma anche uno dei primi verdetti stagionali: il Parma di Roberto Donadoni infatti è matematicamente retrocesso in Serie B. I Ducali infatti, dopo la sconfitta per 4-0 incassata ieri contro la Lazio, non possono più far nulla per assicurarsi la permanenza in massima serie, che abbandonano al termine di una stagione davvero travagliata.

Gli stipendi non pagati da mesi e il fallimento hanno segnato la stagione degli emiliani che nonostante tutto hanno onorato il campionato giocando a viso aperto e a testa alta anche quando infortuni e squalifiche hanno messo in serie difficoltà la squadra di Donadoni. Ora tutto ricomincerà dalla Serie B, in attesa di capire chi sarà il nuovo proprietario del club.

Applausi comunque per capitan Lucarelli e compagni, usciti sempre a testa alta da ogni campo sul quale hanno giocato e capaci di sconfiggere anche la Juventus; un esempio di professionalità che nel calcio italiano dovrebbe far riflettere. Ora bisognerà attendere i prossimi turni per capire chi seguirà il destino del Parma in cadetteria.

Papa Francesco buste senzatetto

Papa Francesco lo chiama, ma il malato incredulo gli chiude il telefono in faccia per due volte

Ferrero Sampdoria Serie A

Sampdoria ultimissime, Ferrero: “Chiedo uniformità di giudizio agli arbitri”