in ,

Serie B 2015/2016: risultati finali e classifica aggiornata: crolla il Crotone a Pescara, Cesena capolista

Il sabato pomeriggio targato serie B si apre con una grande sorpresa. Il Crotone capolista soccombe nella trasferta di Pescara, perdendo sul campo degli abruzzesi per 4 – 1. Un passivo pesante per la prima in classifica, che ora dovrà attendere il posticipo tra Cagliari e Vicenza, e sperare in un passo falso dei sardi. Vince anche il Cesena che dunque si porta a quota 23 punti, superando il Crotone alla guida del campionato cadetto.

Nelle altre partite dell’11a giornata di serie B, ottima prova del Livorno che con i goal di Jelenic e Vantaggiato sale a quota 20 punti, agganciando il Cagliari, con una partita in mano,terzo in classifica. Pareggia invece il Como che sul campo di casa riesce a strappare un punto contro il Modena. Vince senza problemi l’Avellino che nella trasferta di Terni, porta a casa un netto 3 – 0. Vince anche la Pro Vercelli nella trasferta di Ascoli. Un punto a testa tra Salernitana e Perugia grazie ai goal di Franco e Ardemagni. Anche Bari e Novara non vanno oltre l’ 1 a 1. Porta invece a casa i tre punti il Brescia, sconfitto il Latina con un gol di Caracciolo su rigore. Giocheranno invece domani e lunedì, nei posticipi dell’11a giornata, Spezia – Virtus Entella e Cagliari – Vicenza.

Classifica aggiornata Serie B 2015/2016: Cesena 23, Crotone 21, Cagliari, Livorno 20; Bari 19; Pescara 18; Spezia 16; Vicenza, Brescia 14; Avellino, Latina, Novara, Trapani 13; Perugia, Virtus Entella, Modena 12; Salernitana, Pro Vercelli 11; Virtus Lanciano, Ascoli, Ternana Calcio 10; Como 7.

Halloween 2015 idee per festa, come creare il secchiello per il ghiaccio

Halloween 2015 idee per festa: come trasformare una zucca in un secchiello per il ghiaccio

Papa Francesco: “Troppe donne licenziate perché incinte”