in

Serie B, brutta tegola sulla capolista Carpi: Fabio Concas trovato positivo alla cocaina

Una brutta tegola si infrange sulla capolista indisturbata di questo Campionato di Serie B: è di pochi minuti fa, infatti, la notizia secondo la quale uno dei giocatori più rappresentativi della squadra emiliana, Fabio Concas, è stato trovato positivo alla  benzoilecgonina, un metabolite della cocaina. Il controllo sul numero 7 della squadra biancorossa è stato effettuato al termine del derby emiliano contro il Modena dello scorso 13 dicembre, vinto dal Carpi per uno a zero grazie al gol di Mbakogu. Il CONI ha ufficializzato la notizia comunicando che già nel primo campione analizzato è stata trovata un’eccessiva quantità della sostanza incriminata.

Concas, 28 anni, originatio di Genova, gioca nel Carpi dal 2011 e ha collezionato con la maglia biancorossa 101 presenze totalizzando 19 gol. Ora si aspetta una reazione da parte del giocatore, che va incontro ad una pesante squalifica, ma anche della società che potrebbe chiedere l’esito delle controanalisi e poi eventualmente decidere di rescindere il contratto con il suo tesserato. Professionista dal 2004 con la maglia del Savona, dopo la trafila con le giovanili della Sampdoria, Concas ha militato con la maglia della Carrarese, della Ternana e del Varese.

Questa notizia rischia di sconvolgere la serenità della squadra che sta attualmente dominando il campionato cadetto, ma torna a gettare luce su un problema, ossia quello della cocaina nel mondo del calcio, forse troppo spesso sottovalutato. Fare il calciatore non è sempre tutto rose e fiori come potrebbe sembrare dall’esterno: su determinate persone ci possono essere troppe pressioni o aspettative che li spingono a intraprendere strade sbagliate, o semplicemente assumono questa maledetta sostanza per paura di non essere abbastanza competitivi rischiando di perdere di tutto. Ma essere beccati in flagrante e mandare realmente tutto in fumo è una delle controindicazioni di questa dannata scorciatoia.

Uomini e Donne trono classico: Valentina si sfoga dopo la registrazione

Ultime notizie calciomercato Napoli: Mesto richiesto dal Bologna