in ,

Serie B, Carpi-Bologna 3-0: calcio spumeggiante quello di mister Castori

+12 punti sulla seconda in classifica, 19 vittorie, 11 pareggi e 4 sconfitte, 53 reti all’attivo e soltanto 24 subite: questo è il bottino di guerra del Carpi di mister Fabrizio Castori, che sta vivendo un vero e proprio sogno alla guida dei biancorossi. Con la quarta vittoria nelle ultime 5 partite, il Carpi può già pensare al mercato per affrontare al meglio la prossima Serie A. Dalla Serie B alla Serie A il salto è lungo ma dopo l’umiliazione al più fornito, almeno sulla carta, Bologna, il club modenese merita la promozione nella massima serie.

Castori conferma la squadra che ha vinto contro il Vicenza, quindi, Mbakogu ancora in panchina e Lasagna confermatissimo. Lopez, imposta ancora il suo Bologna col 3-5-2, modulo che lo ha portato alla vittoria contro il Livorno. Doveva essere una sfida equilibrata, un match o meglio big match di Serie B e invece, il Bologna resiste metà primo tempo, quando al 37′ minuto Pasciuti colpisce la squadra rossoblù. Da lì in poi è Carpi show, e nella ripresa, Di Guadio prima e Lollo dopo, chiudono i conti e servono il tris al Bologna, incapace di reagire e di opporsi alle continue sortite offensive del club emiliano.

Adesso la domanda sorge naturale, cosa farà Claudio Lotito ora che, con tutta probabilità, si ritroverà il Carpi in Serie A? “Il Carpi in Serie A sarebbe rovinoso per il nostro calcio. Chi pagherebbe i diritti?”. Forse questa frase è servita a dare maggiore convinzione ad un gruppo che sul campo sta dimostrando tutto il suo valore e di valere, più di tutti, il campionato italiano che conta, quello in cui gioca anche la Lazio. Per Lazio-Carpi, il prossimo anno, si prevedono scintille.

 

 

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Elena Ceste news

Elena Ceste, ultime news: i timori del marito Michele durante gli scavi nel Rio Mersa

La dama velata il segreto di San Leonardo

Programmi Tv oggi: Pulce non c’è e Servizio Pubblico Più