in ,

Serie B, Cesena-Brescia 2-0: i romagnoli iniziano con una vittoria

Si è giocata ieri la prima partita del campionato di Serie B 2015/2016; al Dino Manuzzi è andata in scena Cesena-Brescia che ha rispettato i favori del pronostico, presentando al pubblico una squadra, quella romagnola, che punta decisa alla promozione diretta e che potrebbe essere tra i principali avversari del Cagliari per la vittoria finale del campionato.

Il match è terminato sul punteggio di 2-0 con i padroni di casa che hanno messo a segno le due reti nei primi 6′ lasciando senza fiato un Brescia molto giovane e bisognoso di trovare fiducia; il primo ad iscrivere il proprio nome sul tabellino del nuovo campionato di Serie B però è in realtà un giocatore del Brescia: l’esperto Paolo Castellini infatti dopo appena 72” fa autogol anticipando in scivolata in modo goffo Rosseti su cross basso di Mazzotta.

Il Cesena è partito a mille e nel giro di una manciata di minuti sigla il 2-0 finale: cross di Molina, buco difensivo di Minelli e il pallone giunge sui piedi di Ragusa che indisturbato gonfia per la seconda volta la rete delle rondinelle. Il secondo tempo è tutto di amministrazione e controllo per i romagnoli, con il Brescia che ha la sua occasione per riaprire i giochi al 78′ con Morosini che, dopo un coast to coast di 30 metri manda alto il pallone sopra la traversa. Al Dino Manuzzi finisce 2-0.

rally travolte e uccise 6 persone

Spagna, strage al rally: auto impazzita travolge spettatori, 6 morti

Vacanze settembre 2015 in Puglia: gli eventi più ghiotti, dal Murgiafest alla Battaglia del XI secolo

Vacanze settembre 2015 in Puglia: gli eventi più ghiotti, dal Murgiafest alla Battaglia dell’XI secolo