in

Serie B: è l’anno delle matricole, Lanciano e Avellino protagoniste

Il campionato di serie B sta dimostrando come basti un lavoro attento e soprattutto volto a costruire più che a distruggere, per essere protagonisti: è il caso di Lanciano ed Avellino, matricole terribili della serie cadetta e che stanno facendo un grande campionato fin qui.

Al termine della odierna ottava giornata, la squadra di Baroni è al comando dopo un perentorio 3 a 0 a Novara, mentre la formazione irpina ha battuto in casa il Bari di misura: squadre giovani, ma soprattutto che vogliono continuare a sfruttare l’entusiasmo delle rispettive piazze che permette di lavorare al massimo della serenità.

Seguici sul nostro canale Telegram

Simon Kjaer

Simon Kjaer voleva restare alla Roma

le tre rose di eva 2

UrbanPost intervista Alfredo Pea: da “Le tre rose di Eva 2” a “Un caso di coscienza 5”