in

Serie B, le ultimissime da tutti i campi

La nona giornata di Serie B si è aperta con l’anticipo di ieri tra Vicenza e Pescara conclusasi 2 a 1 per i veneti con le reti di CoccoDi Gennaro, inframezzate dal momentaneo pareggio di Maniero. Il big match della giornata è fissato però per Domenica alle 18 quando la capolista Avellino del capocannoniere Castaldo farà visita al Bari di Davis Mangia. Per quanto riguarda le gare di oggi: il neo Bologna americano che non vuole frenare la corsa verso la Serie A, col presidente Tacopina alla prima ufficiale, ospita il Varese di Neto PereiraLupoli pronti a giocare un tiro mancino al Dall’Ara che si prospetta strapieno. Lopez dovrà fare a meno di Casarini e Morleo, ma recupera Bessa e Maietta. Il Brescia vuole invertire la rotta ed è ancora in cerca del primo successo casalingo, spera di ottenerlo oggi contro la sorprendente Pro Vercelli, diverse assenze importanti per i lombardi tra cui quelle di SestuCorvia.  Serie B

Proseguendo con il programma troviamo un interessante Carpi Latina, con i biancorossi che stanno costruendo il loro bottino in casa (7 punti su 12) e i nerazzurri che hanno bisogno di vincere, non lo fanno da 6 partite troppe per una squadra che l’anno scorso è stata a un passo dalla promozione. L’altra capolista Frosinone ospite il Modena di Novellino al ‘Matusa’ che dovrebbe passare al 3-5-2 con Beltrame spalla di Granoche. I ciociari sono imbattuti in casa e vogliono vincere per continuare il sogno chiamato promozione. Lo Spezia ospita il Catania, partita con diverse assenze da una parte e dall’altra soprattutto per i padroni di casa: Ebagua, Culina, Sammarco e Ardemagni, gli etnei hanno bisogno di vincere per scrollarsi da quella penultima punizione e si affidano al genio di Rosina e ai gol di Calaiò.

Lanciano – Perugia è una partita che promette grande spettacolo con gli umbri che vogliono tornare in testa alla classifica dopo la sconfitta di Frosinone anche se dovranno rinunciare a diversi uomini come Taddei e Verre, squalificati, Fossati e Giacomazzi indisponibili, avversari ostici gli abruzzesi che sono il miglior attacco del campionato cadetto. Sfida interessante anche per la Ternana che ospita il Livorno, per gli umbri torna Ferronetti in difesa mentre per gli amaranto Vantaggiato, forte della doppietta nel turno scorso, è in vantaggio su Galabinov appena tornato dall’impegno con la nazionale. L’ultima sfida di oggi è forse tra le due deluse da questo inizio stagione: TrapaniCrotone con i siciliani che vogliono riscattare il pesante 0-6 di Livorno senza Basso Lo Bue, mentre i calabresi schierano Bajza in porta (tornato in gruppo lo sfortunato Caio Secco) e Torregrossa davanti con Oduamadi Ciano ai suoi lati. Chiude la giornata il posticipo di domani tra Cittadella Virtus Entella.

 

Halloween feste Palermo 2014

Halloween 2014: feste a Palermo

Come guarire dalla depressione? Oggi la giornata di sensibilizzazione sul male oscuro