in ,

Serie B 2016, Livorno retrocesso: picchiato il portiere Pinsoglio

Ieri sera si è conclusa la stagione regolare della Serie B 2016. Verdetti amari per Livorno e Modena, retrocessi insieme al Como. I canarini sono stati sconfitti sul campo del Novara, mentre il Livorno in vantaggio per lunghi tratti della partita nello scontro diretto con il Lanciano. Proprio nella partita dell’Ardenza si sono rivelati i fatti più inquietanti. Al termine della partita i tifosi hanno minacciato e insultato pesantemente i giocatori amaranto, i quali sono stati costretti a rimanere all’interno dello stadio fino a notte inoltrata.

=> CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA FINALE DELLA SERIE B 2016.

Soltanto intorno all’1:30 i giocatori e lo staff del Livorno hanno potuto lasciare lo stadio per dirigersi verso il centro sportivo di Tirrenia. Qui si è rivelato l’episodio più increscioso. Il portiere del Livorno, Carlo Pinsoglio, ritenuto tra i maggiori responsabili della retrocessione per via dei suoi errori con il Perugia due settimane fa e per la papera che ha concesso il pareggio al Lanciano.

Mentre Pinsoglio si dirigeva verso la propria auto con i genitori è stato colpito da un pugno in un occhio, sferratogli da uno pseudo-tifoso. Il portiere, palesemente dolorante, è stato trasportato all’ospedale pisano di Cisanello per le medicazioni del caso. I dottori hann

canone rai, canone rai 2016, canone rai 2016 esenzione, canone rai 2016 in bolletta, canone rai 2016 come non pagarlo, canone rai 2016 esenzione

Canone Rai 2016: autocertificazione in ritardo come fare, tutte le informazioni

Fortuna Loffredo arrestato il nonno

Fortuna Loffredo: chiesta la riesumazione del corpo, si cercano tracce di Dna