in ,

Serie B, playoff Avellino in semifinale: Spezia battuto 2-1 ai supplementari

Dopo il Pescara, è stata definita anche l’altra semifinalista proveniente dal turno preliminare giocato questa sera: ad affrontare il Bologna venerdì 29 maggio sarà l’Avellino che al termine dei tempi supplementari è riuscito ad avere la meglio dello Spezia con il punteggio di 2-1, nonostante l’inferiorità numerica che ha condizionato la gara degli Irpini a partire dalla fine del primo tempo.

Partita strana Spezia-Avellino, con gli ospiti che partono con il piede sull’acceleratore e provano fin dai primi minuti a trovare il vantaggio, unico modo per sperare di accedere alle semifinali; gli sforzi degli Irpini vengono premiati al 40′ della prima frazione: Zito porta in vantaggio i suoi con un colpo di testa, sfruttando un pallone che Trotta aveva mancato.

Non passa nemmeno un minuto e l’Avellino rimane in dieci uomini; secondo giallo per Arini che viene allontanato dal terreno di gioco da Gavilucci che gli mostra il cartellino rosso. Gli ospiti sono così costretti a giocare tutta la ripresa in inferiorità numerica e alla fine lo Spezia riesce a trovare la via del pareggio: è il 71′ quando Brezovec fa 1-1. La sfida arriva così al termine dei tempi regolamentari e dopo 5′ di recupero si passa ai supplementari; l’extra time vede ancora una volta gli ospiti partire a ritmi altissimi, nonostante l’inferiorità numerica e gli sforzi vengono subito premiati, con Comi che al 96′ porta nuovamente in vantaggio i suoi. Sarà la rete che deciderà il match, Spezia-Avellino finisce 1-2 dopo i tempi supplementari. Gli Irpini passano il turno e continuano a sognare la massima serie.

Seguici sul nostro canale Telegram

the voice of italy 2015 finale

The Voice of Italy 2015: progetti e sogni dei quattro finalisti

Stefano Ricucci racconta di non aver picchiato la fidanzata

Stefano Ricucci si difende con forza: “Non ho picchiato la mia ex fidanzata”