in ,

Serie B, trentanovesima giornata: risultati finali e classifica aggiornata

Giornata ricca di gol e di emozioni la trentanovesima giornata del campionato di Serie B. Oltre a tantissimi gol arriva anche il secondo verdetto di questo campionato, dopo la promozione del Carpi, arriva la matematica retrocessione del Varese. I lombardi, andati in vantaggio con Culina, hanno perso in casa per 2-1 contro il Latina che ha rimontato con i gol di Ammari e Bruscagin. La vera notizia di questa trentanovesima giornata di Serie B è la vittoria per 2-1 del Frosinone sul Bologna. Accade tutto nel primo quarto d’ora del match: ciociari in vantaggio con Soddimo, pareggia Ceccarelli infine decide Blanchard. Alla squadra di Stellone ora mancano sei punti per la matematica promozione. Non ne approfitta il Vicenza che non va oltre lo 0-0 casalingo contro la Virtus Entella, in questo momento ai playout con il Crotone. I calabresi hanno perso lo scontro diretto contro la Pro Vercelli che ha vinto con uno spettacolare 3-2 ( Cosenza (P), Claiton aut (P), Maiello (C), Ciano (C), Ronaldo (P).

Drammatica anche la situazione del Brescia che perde 4-1 sul campo dello Spezia,  che consolida la quinta piazza con i gol di Nenè, Datkovic, Catellani e Di Cesare (aut.), inutile il gol di Caracciolo. Poche speranze per il Brescia a meno sette dai playout. Nelle zone basse perde anche il Cittadella sul campo del Bari, sconfitta arrivata negli ultimi minuti grazie al gol vittoria siglato da De Luca. Vince il Perugia contro un ottimo Trapani, caduto a causa del rigore trasformato da Falcinelli, umbri sempre più ai playoff. Il Livorno agguanta il pareggio al quinto minuto di recupero grazie al rigore trasformato da Vantaggiato che ha risposto al gol di Sciaudone.. Infine pareggiano 1-1 Lanciano e Ternana che si scambiano i favori, la gara è stata infatti decisa dagli autogol di Piccolo e Aquilanti. Chiudono la trentanovesima giornata di Serie B i posticipi: Modena – Carpi e Avellino – Pescara.

CLASSIFICA SERIE B: Carpi 75; Frosinone 67; Vicenza, Bologna 63; Spezia 60; Perugia 59; Pescara 57; Livorno 55; Avellino 54; Bari 51; Lanciano 49; Catania 48; Modena, Latina, Trapani 46; Pro Vercelli, Ternana 45; Crotone 44, Virtus Entella 43; Cittadella 40, Brescia 36, Varese 32

Premier League

Rio Ferdinand, drammatico lutto: la moglie Rebecca è morta di tumore

Roberto Mancini facebook(2)

Inter ultimissime, Mancini: “Settimana decisiva per l’Europa League”