in ,

Serie A, Spal al via la campagna abbonamenti: cifre folli, furia dei tifosi

La Serie A è un miraggio, un sogno avveratosi dopo lunghissimi anni di attesa. Ferrara è ancora in festa. Ma la gioia è stata raffreddata questa mattina quando la Spal ha annunciato i prezzi della nuova campagna abbonamenti per la stagione 2017/2018. Cifre da capogiro, di gran lunga superiori ad altre società quali Milan, Inter, Napoli, Roma o Lazio. Diciotto partite della compagine estense costeranno quasi quanto quelle della Juventus che, dal canto suo, può vantare sei scudetti consecutivi.

>>> Tutto sul mondo del calcio con UrbanPost <<<

I prezzi più ‘bassi’ sono riservati alla curva ovest con l’abbonamento al costo di 415€ per quello intero e 260€ per il ridotto. Quest’ultimo si applicherà alle donne, agli over 65, ai nati dopo il 1/1/2002, ai disabili dall’80% in su e ai propri accompagnatori. Per la gradinata messa a nuovo i prezzi saranno di 575€ per quella laterale e 810€ per quella centrale con i ridotti rispettivamente a 375€ e 575€. I prezzi poi lievitano ulteriormente in tributa che è anche il settore con il rincaro più consistente rispetto alla passata stagione. In tribuna bianca il costo sarà di 900€ (ridotto 630€), in tribuna azzurra 1170€ (ridotto 1112€) ed in tribuna blu 1530€. Presente infine anche l’abbonamento ‘vip’ da 5000€.

E i tifosi della Spal non l’hanno presa proprio bene. Anzi, c’è chi urla allo scandalo: “Purtroppo il mio sogno finisce qui”, “394+247????? A ca’da mi iè tropi!!!! Ti amerò ancora lo stesso, ma da fora…” – scrive un altro tifoso della Spal come riporta il sito Estense.com –  “Avete un po’ esagerato” rincara ancora un altro. Insomma, bella la Serie A ma finirà che allo stadio saranno un po’ troppi… pochi.

TURCHIA TRENO DERAGLIATO OGGI

Como, incidente stradale: auto sfonda guardrail e cade sui binari del treno

Ornella Muti e Naike Rivelli sfratto a Roma: “Terribile, soprattutto per i bambini”