in ,

Serie A squalificati e diffidati della 28 giornata in programma il 10-11-12 e 13 marzo 2017

Serie A, squalificati e diffidati della 28a giornata in programma il 10-11-12 e 13 marzo 2017

Gerardo Mastrandrea, Giudice Sportivo di Serie A, ha reso ufficiali gli squalificati e diffidati di tutte le squadre della massima serie in vista della 28a giornata di Serie A 2016/2017 in programma il 10-11-12 e 13 marzo 2017. Nell’ultima giornata (27esima) il Giudice Sportivo ha squalificato nove giocatori per le ammonizioni ricevute. Sappiamo bene che per il prossimo turno colui che ha ricevuto la squalifica più importante è Juan Guillermo Cuadrado, centrocampista laterale della Juventus che appunto non sarà disponibile per il big match contro il Milan in programma allo Juventus Stadium venerdì sera 10 marzo 2017. Un turno di squalifica anche per Kostas Manolas, difensore greco della Roma, che salterà la sfida in trasferta contro il Palermo.

Di seguito ecco il dettaglio di tutte le decisioni del Giudice Sportivo relative alle squalifiche per una giornata:

BALOGH Norbert Sandor (Palermo): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CECCHERINI Federico (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

CODA Andrea (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

CUADRADO BELLO Juan Guillermo (Juventus): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MANOLAS Konstantinos (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MASIELLO Andrea (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

RISPOLI Andrea (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ROSI Aleandro (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

Queste sono invece le ammende che tre diverse società hanno ricevuto a seguito della 27a giornata di Serie A 2017:

Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 28° del primo tempo, intonato un coro espressivo di denigrazione territoriale; sanzione applicata ai sensi dell’art. 12 commi 3 e 6 CGS ed attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. BOLOGNA per avere suoi sostenitori, al 32° del primo tempo per diversi minuti, esposto uno striscione gravemente insultante nei confronti di un Arbitro; recidiva.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. ATALANTA per avere suoi sostenitori, al 41° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una bottiglietta in plastica in direzione di un calciatore della squadra avversaria senza colpirlo; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Chiara Ferragni Instagram: tutti i retroscena della foto con Fedez

Chi l'ha visto anticipazioni stasera

Chi l’ha visto? anticipazioni puntata 8 marzo 2017: i casi di Li Yinglei ed Elena Vergari