in ,

Serie A, Squinzi senza freni: “Al Sassuolo ora chiedo lo Scudetto”

Che il Sassuolo sia la sorpresa più lieta degli ultimi quattro anni di Serie A, è fuor di dubbio. Sotto la guida del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, il Sassuolo staziona stabilmente nella massima serie. Se si pensa che la città di Sassuolo conta appena 40.000 abitanti diventa ancora più evidente la grandezza del miracolo, senza pensare alla bellezza del gioco espresso dalla banda Di Francesco. Dopo una salvezza raccolta all’ultima giornata nella prima stagione, dopo un inizio catastrofico, il Sassuolo è andato in crescendo nella stagione successiva.

Ora, i neroverdi si trovano secondi in classifica dopo sei giornate alle spalle di Inter e Fiorentina. Oggi, il patron del Sasssuolo, Squinzi, è stato intervistato da Radio Radio ed ha rilasciato dichiarazioni alquanto ottimistiche: “Prima chiedevo al Sassuolo una salvezza tranquilla ora, invece, chiedo lo Scudetto. Se penso che ci mancano quattro punti per vicende varie – ha proseguito Squinzie che siamo imbattuti da undici gare sono certo che il Sassuolo potrà fare molto bene quest’anno.”

Il progetto del Sassuolo, da quando Di Francesco ha preso le redini della squadra è molto chiaro, i giocatori neroverdi devono essere giovani e possibilmente italiani. ” 7 giocatori su 11 – ha aggiunto Squinzigiocano insieme da quattro anni. Abbiamo solo 3 stranieri, penso che questo incida molto. Non vorrei essere nei panni degli allenatori che si trovano ad allenare 8-9 stranieri. Come fanno a farsi capire e ad organizzare le partite…?”

Gabriel Silva Titolare

Calcio Torino Ultimissime: l’entrata di Gabriel Silva

elisabetta canalis incinta nono mese

Elisabetta Canalis incinta: l’ex velina ha partorito oggi, tutto sulla bambina