in

Servizio Pubblico, è scontro tra Ferrara e Travaglio

Servizio Pubblico, è scontro tra Giuliano Ferrara e Marco Travaglio durante il dibattito sul percorso che portò alla rielezione di Giorgio Napolitano a Presidente della Repubblica. “Berlusconi ha voluto due cose– spiega Giuliano Ferrarala rielezione di Napolitano e un governo di larga coalizione: sono state fatte entrambe. Ma non perché Berlusconi ha molti soldi o è molto cattivo– continua- ma perché ha avuto l’intuizione di chiedere al momento giusto le cose giuste“.

Ah, allora non è vero che è stato costretto!” sbotta Marco Travaglio fremendo sulla sedia. “Sta zitto!ammonisce più volte Giuliano Ferrara. “Ci avete raccontato che Napolitano è stato costretto!” incalza ancora Marco Travaglio mentre Giuliano Ferrara cerca di parlare finché l’ex direttore de Il Foglio sbotta: “Dio, quant’è petulante e noioso Travaglio! Stai un po’ zitto, guarda che ti spazzolo lo sgabello pure io!“, in riferimento alla “spazzolata“- fisica e morale- che Silvio Berlusconi dette alla sedia di Travaglio durante il celebre faccia a faccia di qualche anno fa.

Ma spazzolami sta…” è il signorile commento del giornalista de Il Fatto Quotidiano mentre inutilmente- almeno per un po’- il conduttore di Servizio Pubblico Michele Santoro cerca di far tornare l’ordine.

Quarto Grado

Quarto Grado anticipazioni 30 gennaio: le news sul caso Elena Ceste dopo l’arresto del marito

offerte di lavoro Expo 2015 ed Eurochocolate

Expo 2015: offerte di lavoro con Eurochocolate nel Cluster del Cacao